Dainese ambasciatrice dello stile italiano nel mondo

0
dainese ambasciatrice dello stile italiano nel mondo 2018

Fondato nel 1972 da Lino Dainese, l’omonimo gruppo industriale sviluppa abbigliamento e accessori protettivi all’avanguardia per la pratica di sport dinamici come motociclismo, sport invernali, ciclismo, equitazione e vela, utilizzati dai migliori atleti al mondo: da Valentino Rossi a Sofia Goggia, Campionessa Olimpica di Sci e vincitrice della Coppa del Mondo di Discesa Libera.

Dall’11 ottobre, grazie all’entrata in Fondazione Altagamma – la prestigiosa Associazione che dal 1992 riunisce le imprese dell’alta industria culturale e creativa italiana che promuovono globalmente l’eccellenza, l’unicità e lo stile di vita italiani – Dainese diventa rappresentante a tutti gli effetti del Made in Italy nel mondo a fianco di aziende come Ferrari, Maserati, Lamborghini, Riva e Ducati, oltre a tante altre che non appartengono al mondo dei motori, quali Gucci, Cucinelli, Bulgari, Versace che di artigianalità, buon gusto, attenzione ai dettagli, qualità, creatività, manifattura, passione e stile hanno fatto il proprio baluardo.

Cristiano Silei, Amministratore Delegato del Gruppo Dainese, si dice orgoglioso dell’associazione con Fondazione Altagamma: «Per un’azienda come Dainese, che fa dello stile e della qualità i suoi cardini, assieme alla tecnologia e alla ricerca, entrare a far parte di una cerchia ristretta di firme italiane, simboli di eccellenza in ogni settore, non può che suggellare quanto di buono fatto fin ora. Essere soci di Altagamma ci spinge a continuare sulla strada che abbiamo intrapreso.»

www.dainese.com

LEGGI ANCHE: “Ma quanto è bello andare in giro con le ali sotto ai piedi se hai una Vespa…”

About author

Lara Mazza

Lara Mazza

Agli studi scientifici ha preferito la filosofia, la scrittura, la fotografia e poi la comunicazione. Così, a forza di parlare per lavoro e scattare per diletto, sono passati un bel mucchietto di anni. Il tempo passa, la vita corre ma la passione resta. Se su due ruote o accompagnata da un quattro zampe meglio ancora.

No comments