Dal fashion al design: i 30 anni di Fendi Casa

Dalle collezioni con il logo ideato da Karl Lagerfeld, alle creazioni in edizione limitata, l’universo home della griffe ha conquistato il mondo. Non poteva dunque mancare, durante la design week milanese 2018 - celebrativa per il marchio - una capsule collection che ne sintetizzasse i valori e le caratteristiche.
0

Eleganza ed eccelsa manifattura artigianale. Questi i tratti distintivi delle nuove collezioni FENDI Casa – marchio prodotto e distribuito da Luxury Living Group – presentate in occasione del Salone del Mobile 2018. Dettagli sartoriali e innovazione che vanno a completare un percorso estetico, tra classico e sperimentale, in equilibrio fra tradizione e innovazione.

Una palette cromatica che si “spalma” su gradazioni neutre di grigio quarzo, argilla, cuoio, colorazioni di blu di Prussia, azzurro, verde con eccezioni soft e polverose che vanno ad abbinarsi ai rivestimenti delle sedute e agli elementi metallici.
Velluti di cotone che si accostano a soffici ciniglie e preziosi jacquard. Cuoio e pelli pregiate con spessori ridotti e grane grosse, che ricordano il mondo tessile. E il nabuk che prende vita con pelli opache o lavorate in un gioco materico. Senza dimenticare gli accessori in pelliccia che vanno a completare le proposte d’arredo.
Ecco quindi i due nuovi divani Icon Lite e One dalle generose proporzioni. Le due raffinate e avvolgenti poltrone Annabelle e Brigitte. I letti Delano e Icon. Il pouf Anya e i coffee table Eclipse e Prisme.

Sempre in occasione della manifestazione milanese FENDI Casa ha presentato la nuova capsule disegnata dall’architetto, designer e decoratore francese Thierry Lemaire.
«Nel pensare questa nuova capsule collection per FENDI Casa ho tratto ispirazione dall’eccezionale heritage che contraddistingue la storia di FENDI. Ogni dettaglio nelle collezioni della Maison romana racconta di lavorazioni artigianali di altissimo profilo, di materiali abilmente modellati, di innata creatività. Valori che si riflettono anche nel mio lavoro: per questo ho scelto linee asciutte, un design sobrio, a tratti inusuale, in cui sono le materie a esaltare lo stile. Ho abbinato pelle e velluto alla pelliccia, metalli e legno a marmi rari. Moda e design sono due ambiti creativi molto vicini ed è stato stimolante creare arredi domestici che unissero i valori di entrambi, sublimandoli» afferma Thierry Lemaire.

La collezione, raffinata ed eclettica – sintesi dello stile italiano e dell’arte decorativa francese – ridefinisce il concetto di eleganza con il progetto Constantin, comprensivo di divano e lampada. L’imbottito dalle ampie proporzioni, rivestito in pelle e velluto, è arricchito da cuscini in pelliccia. Metallo e legni pregiati danno invece forma al tavolo-scultura e alla consolle Beaune. La capsule è disponibile solo su ordinazione.

www.luxurylivinggroup.com | @luxurylivinggroup | #FENDICasa | #FF

 

About author

Gabriella Steffanini

Gabriella Steffanini

Cresciuta professionalmente nel mondo dell’editoria e della comunicazione, oggi, con il progetto Fourexcellences, ha concretizzato un sogno. Attrice per hobby, yogi nell’anima e sportiva per vocazione, è un mix di caos, silenzio, musica, generosità, amore, amicizia, favole, vecchio, moderno, tablet, pc, libri e parole, parole, parole… Cosa saremmo senza? Si occupa di marketing e di digital web.

No comments

TheChicFish. Lampada Latte. La superficie in alluminio è stata trattata per esaltarne il riflesso. I cavi sono personalizzabile per colore e materiale. Creazione dell'architetto Antonio Candussio (Euro 190.00).

The Chic Fish: Contemporary Vintage

La gente fa sempre così. Rimpiange il passato come se il passato equivalesse al concetto del bene e odia il presente come se il presente equivalesse al ...