Vini al ritmo della terra

0

La favola ha inizio circa cinquant’anni fa in Friuli Venezia Giulia. Siamo nel 1969 e Mario Fantinel, albergatore e ristoratore con una passione speciale per il vino, acquisisce i primi vigneti nel Collio. Nascono le Cantine Fantinel. Da allora l’impresa è cresciuta – oggi siamo alla terza generazione – e si è trasformata in una struttura dal prestigio internazionale, ambasciatrice dell’arte vitivinicola friulana nel mondo.

La cantina, a Tauriano, frazione di Spilimbergo – conosciuta nel mondo per la Scuola Mosaicisti – provincia di Pordenone, è immersa nel verde con oltre 300 ettari di vigneti spalmati nelle zone DOC Grave, Prosecco, Collio, pregiatissime uve autoctone che maturano in microclimi ideali. Il legame di Fantinel con le proprie origini è radicato e forte, nel rispetto dei cicli naturali, con uno sguardo sempre attento all’innovazione tecnologica e un approccio eco-sostenibile. Lo dimostrano l’impianto di ferti-irrigazione, le selezioni clonali in laboratorio, il sistema di termoregolazione delle vasche in acciaio e il patrimonio di pregiate botti in legno.

Luciano, Loris e Gianfranco figli di Mario Fantinel fondatore dell'omonima Cantina Vinicola.

Luciano, Loris e Gianfranco figli di Mario Fantinel fondatore dell’omonima Cantina Vinicola.

Nella Tenuta Sant’Helena, tra i vigneti di Vencò di Dolegna del Collio, nasce la linea omonima di vini bianchi e rossi. Poco distante dal confine con la Slovenia, la zona si contraddistingue per un terroir superbo, quello che nella lingua friulana chiamano “ponca”: un terreno fertile composto da marne arenarie di origine eocenica perfetto per la coltura della vite. Il risultato, sono vini dal corredo aromatico intrigante, dal corpo robusto e avvolgente e da sorprendenti potenzialità evolutive. (Friulano Ribolla Gialla, Sauvignon Pinot Grigio, Frontiere Venko, Refosco dal peduncolo rosso, Cabernet Sauvignon).

Tra la quiete delle Grave del Friuli, ecco il Borgo Tesis con i vigneti che si stagliano a perdita d’occhio. Qui nascono i vini della linea Borgo Tesis. Il processo produttivo si contraddistingue per un approccio ecosostenibile e per l’utilizzo di un impianto di ferti-irrigazione centralizzato che oltre a preservare l’equilibrio dei futuri vini, riduce l’impatto sull’ambiente. (Friulano Pinot Grigio, Chardonnay Sauvignon, Refosco dal P.R. Cabernet Franc, Cabernet Sauvignon Merlot, Verduzzo Friulano Dolce).

Marco Fantinel, Presidente del Gruppo Fantinel.

Marco Fantinel, Presidente del Gruppo Fantinel.

E non potevano mancare gli Spumanti. Nati da uve di qualità e da vitigni scelti sono il fiore all’occhiello della Cantina Fantinel che da decenni coltiva questa passione nella Tenuta di Tauriano di Spilimbergo. La superficie sassosa e le importanti escursioni termiche tra il giorno e la notte, peculiarità nel territorio delle Grave del Friuli, favoriscono le condizioni ideali per la coltura delle uve destinate alla spumantizzazione. Perlage persistenti, profumi intensi e gusti invitanti. (Prosecco DOC Extra Dry, Cuvée Prestige Brut, Ribolla Gialla Brut, “One & Only” Rosè Millesimato Brut, “One & Only” Prosecco Millesimato Brut).

(…) solo una vite che cresce secondo i ritmi naturali, sulla base del rispetto del ciclo vegetativo e dell’equilibrio della pianta, può dare vita a frutti ricchi e, naturalmente, a vini maestosi: quadri armoniosi che irradiano la luce del sole, sprigionando le infinite sfumature dei colori della terra”, questa la filosofia Fantinel.

www.fantinel.com | @fantinelwinery | #fantinel

About author

Gabriella Steffanini

Gabriella Steffanini

Cresciuta professionalmente nel mondo dell’editoria e della comunicazione, oggi, con il progetto Fourexcellences, ha concretizzato un sogno. Attrice per hobby, yogi nell’anima e sportiva per vocazione, è un mix di caos, silenzio, musica, generosità, amore, amicizia, favole, vecchio, moderno, tablet, pc, libri e parole, parole, parole… Cosa saremmo senza? Si occupa di marketing e di digital web.

No comments