Attrazione fatale

0

L’amore è come un fuoco all’aperto. Può essere appiccato rapidamente, e appena acceso emette un sacco di calore, ma si consuma rapidamente. Perché dia un calore durevole e stabile (con deliziose fiammate di calore intenso di tanto in tanto), devi curare il fuoco con attenzione”. (Molleen Matsumura, scrittrice e attivista americana)

Ricerca e innovazione sono da sempre il leitmotiv della Palazzetti, azienda friulana di Porcia, provincia di Pordenone, che da oltre cinquant’anni progetta e produce camini, stufe e barbecue sempre con un occhio di riguardo al design.

Vi presentiamo le stufe a pellet, novità dell’inverno 2017.
La stufa e pellet Ecofire® Beatrice, firmata Marcarch Design di Marco Fumagalli, ha un impatto scenico coinvolgente e inedito sul mercato per la forma concava della parte frontale. È completamente ermetica, funziona esclusivamente con l’aria proveniente dall’esterno ed è perfetta per le case passive o a basso consumo. L’esclusiva predisposizione per l’uscita fumi superiore coassiale e il prelievo dell’aria comburente, oltre a migliorarne la resa e la riduzione dei consumi lascia maggiore libertà di posizionamento della stufa. Quest’anno ha ricevuto il premio internazionale Red Dot Award nella categoria Product Design. Lo studio firma anche la IKI Line di grande impatto scenico, sia per il design contemporaneo sia per la portina – dall’innovativa apertura basculante – completamente in vetro ceramico, per una visione spettacolare del fuoco.
Ecofire®Julie, stufa ermetica di ultima generazione, ad aria con struttura in acciaio, rivestimento in metallo laccato e portina in vetro con sistema autopulente. Dotata di sistema di accensione Quick Start: innesco più veloce del pellet con minore consumo elettrico grazie ad una speciale resistenza in ceramica.
Concludiamo con la stufa a legna Nicole, dotata del sistema brevettato di regolazione dell’aria, per un controllo completo del fuoco.

Le stufe a pallet sono dotate della tecnologia Air Pro System – sistema di distribuzione del calore che permette di riscaldare più velocemente gli ambienti attigui, risparmiando sui costi calore.

Palazzetti, con lo sviluppo dei progetti IoT (Internet of Things) – collegamento tra il prodotto post vendita e l’Azienda – e Industry 4.0 è già proiettata nel futuro.

www.palazzetti.it | @palazzettigroup | #palazzetti

About author

Gabriella Steffanini

Gabriella Steffanini

Cresciuta professionalmente nel mondo dell’editoria e della comunicazione, oggi, con il progetto Fourexcellences, ha concretizzato un sogno. Attrice per hobby, yogi nell’anima e sportiva per vocazione, è un mix di caos, silenzio, musica, generosità, amore, amicizia, favole, vecchio, moderno, tablet, pc, libri e parole, parole, parole… Cosa saremmo senza? Si occupa di marketing e di digital web.

No comments

Olio, DOP Riviera Ligure (Foto Archivio Agenzia Regionale "In Liguria")

Riviera ligure: una mappa del gusto

Sono appena rientrata da una splendida vacanza, durata una settimana circa, trascorsa a San Michele di Pagana, una frazione di Rapallo confinante con Santa Margherita Ligure, ...