Ancora in Puglia, nella Valle dei Trulli

0

La struttura è spettacolare! Ed è stato un colpo di fulmine, come capita poche volte nella vita… ancora in Puglia, nella Valle d’Itria, la Valle dei Trulli, tra i comuni di Locorotondo e Alberobello, in provincia di Bari.

Undici trulli, costruiti oltre tre secoli fa, e una tipica lamia, attualmente adibita a zona living, sono l’anima della Tenuta del Lauro, ristrutturata senza alterarne l’architettura rurale e la forma. I materiali utilizzati sono le pietre di recupero e le chianche, tipiche lastre in pietra calcarea pugliese. Qui il bianco ottico domina incontrastato.

La piscina in pietra è circondata da ulivi secolari, cespugli di capperi, more e piante di fico d’india, mentre il parco, intorno alla residenza, è abitato da piante di lentisco, leccio, cespugli di corbezzoli, rosmarino e lavanda. È stato creato un giardino olfattivo con piante di timo, rosmarino, melissa, citronella, origano, stevia, finocchio selvatico, menta, salvia, sambuco e incenso… un vero piacere per l’olfatto, gli occhi e il cuore. Nel frutteto si gustano e riscoprono antichi sapori: lazzeruolo, sorbo invernale, gelso, mele di Murgia, pere, fichi e altre primizie. Nell’orto sono disponibili varietà autoctone di verdure di stagione e uva da tavola e da vino come la baresana e il primitivo.

Le Suite Trullo sono dotate di ogni comfort e arredate con pezzi, estremamente raffinati, realizzati da artigiani locali nel rispetto della tradizione. I tessuti coloratissimi e gli oggetti di design contemporaneo sono firmati Missoni Home.

L’area dedicata al benessere è posizionata all’aperto. A disposizione degli ospiti: mani di esperti terapisti per farsi coccolare e infusi purificanti di erbe aromatiche provenienti dalla serra della tenuta.

A questo punto non ci resta che augurare a tutti voi una vacanza solare, armoniosa e in completo relax…

www.tenutalauro.it | @tenuta_del_lauro | #tenutadellauro

 

LEGGI ANCHE: Una vacanza esclusiva nei trulli

About author

Gabriella Steffanini

Gabriella Steffanini

Cresciuta professionalmente nel mondo dell’editoria e della comunicazione, oggi, con il progetto Fourexcellences, ha concretizzato un sogno. Attrice per hobby, yogi nell’anima e sportiva per vocazione, è un mix di caos, silenzio, musica, generosità, amore, amicizia, favole, vecchio, moderno, tablet, pc, libri e parole, parole, parole… Cosa saremmo senza? Si occupa di marketing e di digital web.

No comments

Alias | Visti al Salone del Mobile 2017

La collaborazione tra l’azienda Alias e Sou Fujimoto, uno dei principali progettisti di architettura contemporanea al mondo, ha dato vita a Bookchair: una libreria domestica, compatta ...