Cristina Rubinetterie. Bice Marceca è la nuova marketing manager

0
bice marceca cristina rubinetterie

Bice Marceca entra a far parte di Cristina Rubinetterie, marchio del Gruppo Caleffi, in qualità di responsabile marketing & comunicazione con il compito di coordinare il team marketing e tutte le attività rivolte allo sviluppo e consolidamento del brand reputation a livello globale.

«Inizio con molto entusiasmo la nuova esperienza lavorativa in CRISTINA, brand autorevole radicato nel distretto che ha saputo conquistare credibilità in Italia e all’estero per i suoi valori: altissima qualità delle collezioni ed attenzione al processo produttivo; requisiti importanti per affrontare la sempre crescente competitività e conquistare il mercato.
Il mio inserimento si inquadra nel progetto aziendale di creare un team di lavoro fatto di professionalità specializzate che concorrano allo sviluppo del marchio.» Così Bice Marceca commenta la nuova avventura.

«Sono fiero di questa nuova acquisizione. Ho avuto modo di conoscere Bice da poco tempo ma posso già dire che riuscirà a far fare un ulteriore passo in avanti alla nostra azienda: è infatti una donna pragmatica, determinata e appassionata al proprio lavoro. Doti importanti per noi di CRISTINA che crediamo molto nel capitale umano quale valore aggiunto inestimabile per eccellere e distinguersi, soprattutto in un mondo in cui è sempre più importante la condivisione degli obiettivi tra colleghi.» Daniele Mazzon, Direttore Generale.

Bice Marceca è stata marketing director di Boffi-De Padova.

LEGGI ANCHE: TAG/CRISTINA RUBINETTERIE

About author

Gabriella Steffanini

Gabriella Steffanini

Cresciuta professionalmente nel mondo dell’editoria e della comunicazione, oggi, con il progetto Fourexcellences, ha concretizzato un sogno. Attrice per hobby, yogi nell’anima e sportiva per vocazione, è un mix di caos, silenzio, musica, generosità, amore, amicizia, favole, vecchio, moderno, tablet, pc, libri e parole, parole, parole… Cosa saremmo senza? Si occupa di marketing e di digital web.

No comments