Design: la wish list dell’inverno

0

I mesi freddi sono il momento migliore per (ri)pensare l’arredamento della propria casa. Forse manca qualcosa… un plaid, una lampada, una poltrona, una libreria. Dopo il periodo di digital detox delle feste è il momento di scandagliare il web, o le vetrine, alla ricerca di qualcosa di nuovo.

Numerosi mobili e complementi sposano bene l’inverno appena iniziato, tra colori caldi, materiali di tendenza come la pelle, i velluti e i metalli in finiture bronzo o ottone, e un certo mood vintage che da qualche anno ha conquistato, oltre alla moda, anche il settore dell’arredamento.

Il risultato è un insieme di oggetti per la casa dove estetica e funzionalità hanno trovato un punto di equilibrio senza sovrastarsi a vicenda, pescando da quell’enorme patrimonio culturale che è stato ed è, ancora, il design italiano, “luogo” d’incontro privilegiato tra progettisti, aziende e artigiani.

Fil rouge di pezzi classici e nuove edizioni le linee e le geometrie essenziali, l’ingegnerizzazione dei prodotti, i dettagli sartoriali, i giochi di volumi sottolineati dall’abbinamento di materiali diversi.

Se dunque è giunto il momento di cambiare la vostra poltrona preferita, di aggiungere una luce sul vostro comodino o di acquistare finalmente una libreria, nella nostra gallery fotografica potrete trovare qualche suggerimento utile per rendere più bella e accogliente la vostra casa.

Tra le proposte che ci hanno “colpito al cuore”: il pouf Constellation e i vasi in vetro Labyrinth di Fendi Casa; il mobile a ripiani rotanti Joy e il tavolino Cumano di Achille Castiglioni per Zanotta; la libreria Jack disegnata da Michael Anastassiades per B&B Italia; la poltroncina in velluto Zarina baby di Adele-C; Cuboluce LED di Cini&Nils, in una stupefacente versione grafica; lo specchio con cornice in rattan Twiggy prodotto da Kenneth Cobonpue; di Poltrona Frau la nuova collezione di Cuscini Decorativi e il plaid in seta Chamonix; la lampada a sospensione maneggevole e ultrasottile Eccentrica di ED Lighting-DESIGNaMILANO; la bergère Mia di Borzalino; la famiglia di piccoli vassoi Axonometry progettati da Elisa Giovannoni per Ghidini 1961; Cuccioloso™ il mini divano-letto per gli animali domestici messo a punto da Divani&Divani by Natuzzi; il pouf ecosostenibile U’Strozz realizzato con sfridi di produzione da Calia Italia; ed infine l’evoluzione dell’originale modello a pedale del contenitore per i rifiuti domestici Pedal Bin NewIcon di Brabantia.

LEGGI ANCHE: Design: 16 idee-regalo last minute

About author

Laura Perna

Laura Perna

Dopo la laurea in filosofia conseguita presso l'Università Cattolica di Milano inizia il suo percorso professionale nell'area della comunicazione: uffici- stampa, relazioni pubbliche, editoria. Il suo rapporto con la scrittura è intenso e quotidiano. FourExcellences rappresenta un "punto e a capo", una svolta. È un'idea, poi un progetto che si trasforma in realtà day by day. È una dichiarazione d'indipendenza che condivide con le sue compagne di viaggio. È lo specchio di un mondo effervescente e creativo, la voce di infinite storie.

No comments