Mosaico+. Anteprima Cersaie 2019

0
Mosaico Più cersaie 2019

Mosaico+ si presenta a Cersaie 2019, con la nuova collezione Jointed che supera la modularità della tessera e la ripetitività sulla superficie. Ogni singolo elemento si può sezionare in cinque modi diversi. La tessera 5×5 viene incisa con un segno grafico per definire cinque diverse tipologie di decoro. Il risultato è un altissimo livello di personalizzazione e una superficie che varia con la posa dei fogli quindi può essere a schema ripetuto o a disposizione casuale.

Alla superficie si accosta la tonalità con la possibilità di colorare il vetro cattedrale con tinte piene o con particolari venature. Conclude i giochi la scelta dello stucco che può essere tono su tono o a contrasto.
La collezione Jointed è disponibile in sette colori: Biancopuro, Bianco Marmo, Neropuro (nell’immagine), Tortora, Grigio Caldo, Fango e Blu Notte.

Jointed è il risultato di un anno di profondi cambiamenti per l’azienda emiliana Mosaico+ che ha concentrato le proprie energie nello studio di nuove forme e dimensioni delle tessere e sulla ricerca di materiali innovativi.
L’obiettivo era di portare nelle mani di progettisti ed interior designer un prodotto che si distinguesse per le texture raffinate e per le superfici personalizzate.

La collezione Jointed è “un fil rouge tra passato e presente, tra tradizione e innovazione”.

Il nuovo concetto di mosaico e rivestimento a Cersaie 2019 lo scopriamo con la presentazione di quattro altre inedite collezioni studiate da Massimo Nadalini, art director dell’azienda, che ha coordinato i designer Marialaura Rossiello per Studio Irvine e Kensaku Oshiro.

Inoltre tra le novità proposte l’utilizzo del mosaico anche a pavimento: i nuovi materiali sono molto resistenti e calpestabili.

www.mosaicopiu.it | @mosaicopiu | #Mosaicopiu | www.cersaie.it | #Cersaie2019 |#FECersaie2019

LEGGI ANCHE: ARCHITETTURA/CERSAIE

About author

Gabriella Steffanini

Gabriella Steffanini

Cresciuta professionalmente nel mondo dell’editoria e della comunicazione, oggi, con il progetto Fourexcellences, ha concretizzato un sogno. Attrice per hobby, yogi nell’anima e sportiva per vocazione, è un mix di caos, silenzio, musica, generosità, amore, amicizia, favole, vecchio, moderno, tablet, pc, libri e parole, parole, parole… Cosa saremmo senza? Si occupa di marketing e di digital web.

No comments