Fiori di luce

0
lampade Tulip del designer francese Pierre Cabrera

Il designer francese Pierre Cabrera ha ampliato la famiglia di lampade a LED Tulip, con un nuovo modello a sospensione disponibile in due differenti dimensioni, Tulip30 e Tulip40, e nelle versioni con o senza rivestimento in pelle. Realizzata HI-MACS® – una pietra acrilica molto utilizzata in architettura e nell’interior design in grado di assumere qualsiasi forma, finitura e colore – offre, grazie alla traslucenza del materiale, una luce morbida e soffusa che punta verso il basso.

«La bellezza e la grazia del tulipano – ha scritto Pierre Cabrerahanno reso questo fiore un simbolo di amore potente e sincero. Questo fiore mi ha ispirato per la creazione di Tulip, con il desiderio, la voglia di offrire un’atmosfera intima e calda. La sua corolla di luce aggraziata e senza tempo combina sottilmente complessità e semplicità, artigianato e materiali di alta gamma. Realizzo ogni Tulipano a mano, rendendo ogni pezzo unico.»

L’edizione con il rivestimento in pelle che “abbraccia” il diffusore (nella foto) è un’idea nata dalla collaborazione tra Pierre Cabrera e la designer Amalvi Pimenta che ha scelto per Tulip «una pelle torello pieno fiore, a concia minerale e alla semi-anilina.» La grana naturale, la flessibilità, la morbidezza, il tocco setoso, la resistenza alle aggressioni quotidiane e le meravigliose sfumature, fanno di questo pellame, un materiale raro e straordinario.

 

LEGGI ANCHE: TAG / ILLUMINAZIONE

 

About author

Laura Perna

Laura Perna

Dopo la laurea in filosofia conseguita presso l'Università Cattolica di Milano inizia il suo percorso professionale nell'area della comunicazione: uffici- stampa, relazioni pubbliche, editoria. Il suo rapporto con la scrittura è intenso e quotidiano. FourExcellences rappresenta un "punto e a capo", una svolta. È un'idea, poi un progetto che si trasforma in realtà day by day. È una dichiarazione d'indipendenza che condivide con le sue compagne di viaggio. È lo specchio di un mondo effervescente e creativo, la voce di infinite storie.

No comments