Lema. Anteprime Salone del Mobile.Milano 2018

0
lema poltroncina alton design david lopez quincoces anteprima salone del mobile 2018 milano

Animata da un anno estremamente gratificante sia in ambito residenziale sia nella divisione contract, Lema si presenta al Salone del Mobile con una serie di nuove proposte che vanno ad arricchire il già ampio catalogo.

Il tavolo Alamo e la poltroncina Alton di David Lopez Quincoces.
Alamo dai tratti rigorosi e sofisticati, rilegge i codici decorativi tipici degli Anni ’40. Lietmotiv del designer: la leggerezza. La struttura del tavolo è in metallo verniciato mentre il piano è realizzato in stratificato di alluminio – composito di resina, polvere di marmo pigmentata e scaglie di metalli nobili come ottone e bronzo – proposto in quattro versioni: Blu Lapislazzuli, Verde Malachite, Nero Belgian Blue e Rovere Termotrattato. (dimensioni: mm. 2400/2700/3000/3300 x 905).
Rigorosa e avvolgente la poltroncina Alton (nella foto). La struttura è in metallo verniciato antracite. Lo schienale è proposto in cuoio naturale mentre il rivestimento della seduta è in tessuto o pelle.

Gordon Guillaumier firma il nuovo progetto ibrido di sedute e contenitori Faroe, isole da personalizzare ed organizzare a proprio gusto giocando con sedute e braccioli e cassettiere a più altezze. Faroe “veste” la zona giorno, la zona notte o una cabina armadio. La cornice della struttura, in metallo laccato, accoglie e sostiene le parti in essenza in rovere termotrattato e quelle imbottite mentre il top in vetro temperato fumè custodisce gli oggetti personali.

Dalla nuova collaborazione con la designer emergente Chiara Andreatti nasce la lounge chair Taiki un classico rivisitato in chiave contemporanea. Le linee e le proporzioni della poltroncina, accogliente imbottitura e dettaglio delle cuciture, seppur attuali, rimandano alle creazioni di Le Corbusier, mentre la struttura in massello tinto rovere termotrattato ad un rigore orientale.

www.lemamobili.com | @lemamobili | #lemamobili | #FEsalone2018

Salone del Mobile.Milano 2018 | Pad. 7 Stand B15-C20

About author

Gabriella Steffanini

Gabriella Steffanini

Cresciuta professionalmente nel mondo dell’editoria e della comunicazione, oggi, con il progetto Fourexcellences, ha concretizzato un sogno. Attrice per hobby, yogi nell’anima e sportiva per vocazione, è un mix di caos, silenzio, musica, generosità, amore, amicizia, favole, vecchio, moderno, tablet, pc, libri e parole, parole, parole… Cosa saremmo senza? Si occupa di marketing e di digital web.

No comments