Giardini, terrazzi, balconi… è il momento di arredarli!

0

Tendenze outdoor 2019: 12 prodotti d’ispirazione per orientarvi tra le innumerevoli proposte di arredamento per gli spazi esterni e prepararvi a godere della bella stagione ormai alle porte.

Emozioni, luci, colori, profumi… la stagione calda è la condizione ideale per vivere e condividere con amici e familiari tanti momenti piacevoli di relax all’aria aperta. Che abbiate un giardino, una terrazza o un piccolo balcone, non potete farvi cogliere impreparati, l’estate sta arrivando! Largo dunque alla creatività per renderli ancora più belli: colori e materiali saranno i vostri alleati e vi garantiranno la possibilità di trascorrere qualche ora a “tutto comfort” in un ambiente decisamente piacevole e funzionale.

Si conferma infatti, anche nel 2019, il trend degli anni precedenti: progettare l’esterno della propria casa come un’estensione degli spazi interni: divani, poltrone, luci, tappeti e tessuti sono pensati per essere intercambiabili nello stile e nelle forme. Diversi i materiali, realizzati con tecniche di ultima generazione, resistenti alle intemperie, ai bruschi cambi di temperatura, all’esposizione ininterrotta ai raggi UV, e di facile manutenzione.

Nella nostra gallery tante idee: dondoli, tavoli, sedie, vasi, piatti e accessori… un atelier a cielo aperto dove troverete sicuramente la soluzione che fa per voi!

www.amazon.it | www.creativando.nu | www.decastelli.com | www.gan-rugs.com | www.ilgiardinodilegno.it | www.kasanova.it | www.radius-design.com | www.richardginori1735.com | www.rodaonline.com | www.serralunga.it  | www.vibia.com | www.weber.com |

LEGGI ANCHE: ARCHITETTURA/PISCINE E OUTDOOR

About author

Lara Mazza

Lara Mazza

Agli studi scientifici ha preferito la filosofia, la scrittura, la fotografia e poi la comunicazione. Così, a forza di parlare per lavoro e scattare per diletto, sono passati un bel mucchietto di anni. Il tempo passa, la vita corre ma la passione resta. Se su due ruote o accompagnata da un quattro zampe meglio ancora.

No comments