Una casa a Capri. L’equilibrio tra colori, mobili e oggetti

0

In questa villa natura e architettura si offrono l’una all’altra e gli interni, ampi e candidi, accesi da “pennellate” di colore, accolgono la brezza leggera che proviene dalle terrazze. Un incantevole progetto di interiors firmato dell’architetto napoletano Giuliano Andrea dell’Uva.

L’Isola di Capri è nel nostro cuore. Ogni occasione è buona per parlarne. Vi abbiamo raccontato il delizioso hotel Capri Tiberio Palace, a pochi passi dalla Piazzetta, e vi abbiamo proposto le mise da indossare in perfetto “Capri style”. Oggi è la volta di una bellissima casa indipendente. Qui natura e architettura sono in simbiosi. La villa si affaccia sul porto di Capri e sul Golfo di Napoli ed è raggiungibile solo in auto.

L’edificio, suddiviso in due unità, è circondato da piante aromatiche, agrumeti e vigneti, tipici della macchia mediterranea. L’unità al primo piano si compone di un living con cucina a vista, che conduce direttamente al terrazzo, e di due camere da letto ognuna con la propria sala da bagno. Il piano inferiore, nella stessa unità, oltre ad avere un’altra camera da letto con bagno, si completa con una camera di servizio/lavanderia e un terrazzo. Il secondo edificio ospita un living con cucina a vista, una camera da letto e un bagno.

La recente ristrutturazione è opera dell’architetto napoletano Giuliano Andrea dell’Uva. Si tratta di un nuovo progetto di interiors in cui genius loci e contemporaneità hanno trovato un punto di equilibrio. Le linee squadrate, che caratterizzano la struttura sia all’interno sia all’esterno, restituiscono una sensazione di linearità, leggerezza e pulizia così come l’essenzialità dell’arredamento. Una tela bianca dove spiccano i colori delle ceramiche vietresi, tipiche di Capri, che rivestono le pareti dei bagni, il pavimento in cotto smaltato della grande terrazza dove si alternano piastrelle bianche e blu, il camino nel soggiorno vestito da ceramiche verde acqua, le maioliche colorate che in cucina trovano posto tra le panoramiche finestre. Sono pennellate di colore che “accendono” gli spazi così come gli arredi, che si declinano in alcuni pezzi di design d’autore, e in altri progettati ad hoc dall’architetto dell’Uva.

Italy Sotheby’s International Realty, tra le più importanti realtà di intermediazione immobiliare di lusso, ne propone la vendita. Maggiori informazioni.

About author

Gabriella Steffanini

Gabriella Steffanini

Cresciuta professionalmente nel mondo dell’editoria e della comunicazione, oggi, con il progetto Fourexcellences, ha concretizzato un sogno. Attrice per hobby, yogi nell’anima e sportiva per vocazione, è un mix di caos, silenzio, musica, generosità, amore, amicizia, favole, vecchio, moderno, tablet, pc, libri e parole, parole, parole… Cosa saremmo senza? Si occupa di marketing e di digital web.

No comments

antoniolupi.Collezione Bespoke, disegnata da Carlo Colombo. Mobili e contenitori per il bagno che coniugano versatilità e libertà compositiva.

Anteprima iSaloni 2016: antoniolupi

Anteprima Salone del Mobile 2016. Continua il sodalizio creativo tra Carlo Colombo e antoniolupi, nato nel 2003 con la collezione Materia e nel 2006 con Pantarei. ...