Un classico per l’aperitivo

0
Vermouth di Torino Superiore Gamondi
Vermouth di Torino Superiore Gamondi

Il Vermouth di Torino Superiore Gamondi Bianco delle Cantine Toso.

Il Vermouth di Torino Superiore Gamondi, ideato da Carlo Gamondi, nelle versioni Bianco e Rosso, è stato riproposto grazie all’opera dei maestri vermuttieri delle Cantine Toso che hanno seguito alla lettera la ricetta originale e gli accorgimenti tecnici legati all’esperienza.

La raccolta delle erbe è stagionale e i tempi di infusione seguono un periodo di affinamento di circa un anno, il “tempo giusto” per creare l’armonia ideale. Il vino di base è il Moscato d’Asti DOCG (al 51%), per la finezza aromatica, e il Piemonte Cortese DOC.

La famiglia Toso giunta alla quarta generazione, è da sempre profondamente radicata alla tradizione piemontese del vino con un occhio attento al futuro. Una storia iniziata nel 1910 con il capostipite Vincenzo Toso fino ad arrivare ad oggi con i fratelli Gianfranco e Pietro e il cugino Massimo Toso che hanno riportato in auge il Vermouth di Torino Superiore Gamondi, un’eccellenza italiana icona dell’aperitivo nel mondo.

Didascalia.
Cantine Toso.
Sala Vermouth del Museo Toso.

LEGGI ANCHE: FOOD/BEVERAGE

About author

Gabriella Steffanini

Gabriella Steffanini

Cresciuta professionalmente nel mondo dell’editoria e della comunicazione, oggi, con il progetto Fourexcellences, ha concretizzato un sogno. Attrice per hobby, yogi nell’anima e sportiva per vocazione, è un mix di caos, silenzio, musica, generosità, amore, amicizia, favole, vecchio, moderno, tablet, pc, libri e parole, parole, parole… Cosa saremmo senza? Si occupa di marketing e di digital web.

No comments

marco scarpa ristorante berton piazza gae aulenti milano

Un pioniere della comunicazione visiva

Oggi il suo obbiettivo ritrae le avanguardie di un’intraprendenza diffusa. Una costellazione di luoghi, progetti e persone che parla di tempo speso per la ricerca, ...