Let’s go out to eat

0
Sviluppa due nuovi concept per Chicco fino al 25 febbraio 2021

Semplificare e semplificarsi la vita è sicuramente un concetto che accomuna parecchi ambiti della nostra esistenza. Il mondo dedicato al bambino è un settore delicato per cui attenzione, precisione e protezione devono assolutamente viaggiare all’unisono.

Chicco, brand multi specialista nel mercato della cura dell’infanzia, presente in oltre 120 paesi nel mondo, tra il 2020 e il 2021 ha indetto un concorso rivolto a designer e creativi per sviluppare due nuovi concept di prodotto per facilitare la preparazione, il trasporto e la somministrazione della pappa fuori casa. Un supporto per i genitori durante la delicata fase dello svezzamento.

L’obiettivo è quello di progettare prodotti per semplificare la vita dei genitori e di chi si occupa di infanzia, per gestire, senza problemi, i pranzi fuori casa.

La selezione dei vincitori sarà il risultato, insindacabile, della valutazione di un team di esperti Chicco che prenderà in considerazione parametri come: originalità, innovazione, fattibilità, estetica/design e coerenza con il briefing iniziale.

Per partecipare.
Let’s go out to eat, questo il nome del contest, è gratuito ed è rivolto a talenti creativi di qualsiasi nazionalità – uguale o maggiore ai 18 anni. I partecipanti potranno presentare anche più progetti che dovranno poi essere inviati al sito https://innovation.artsana.com sulla pagina Let’s go out to eat
Tempistiche. Dal 25 novembre 2020 al 25 febbraio 2021.
Votazione del Team Chicco: dal 25 febbraio 2021.
Annuncio del vincitore: approssimativamente 31 marzo 2021.
Lingua. Tutti i testi dovranno essere redatti in lingua inglese (abstract, description, tags, ecc.).
Vincitore. Primo Premio: €2.500,00.

 

LEGGI ANCHE:  CUCINA / CIBO E DINTORNI

 

About author

Gabriella Steffanini

Gabriella Steffanini

Cresciuta professionalmente nel mondo dell’editoria e della comunicazione, oggi, con il progetto Fourexcellences, ha concretizzato un sogno. Attrice per hobby, yogi nell’anima e sportiva per vocazione, è un mix di caos, silenzio, musica, generosità, amore, amicizia, favole, vecchio, moderno, tablet, pc, libri e parole, parole, parole… Cosa saremmo senza? Si occupa di marketing e di digital web.

No comments