Il food solidale

0

Tra la moltitudine di e-mail ricevute abbiamo raccolto, in un’unica gallery, alcune delle proposte solidali di aziende italiane del food, ma anche Fondazioni, Associazioni e Onlus, che si sono attivate per dare sostegno ed aiuto ai meno fortunati. Dodici iniziative che ci sono piaciute e che volentieri vi raccontiamo perché invitano a donare.

«Le piccole cose fanno accadere grandi cose.» John Wooden.

Sempre in rigoroso ordine alfabetico…

Palline natalizie in limited edition, personalizzate da Malo e Giuseppe Zanotti, altrettante firmate da Anlaids e un ottimo panettone. Questi i Christmas Gifts proposti da Anlaids Associazione Nazionale per la lotta contro l’Aids per raccogliere fondi e supporto del progetto.

Apurimac ETS, organizzazione no profit – attiva in Perù, Italia e Kenya – dà sostegno alle persone promuovendone i diritti e combattendo le diseguaglianze e l’esclusione sociale. Con l’acquisto di una bottiglia da 500 ml di olio extravergine di oliva Intatto di Apurimac, prodotto nelle campagne della Murgia pugliese, è possibile contribuire a dare assistenza sanitaria alle comunità dei villaggi più remoti del Perù.

Dal 28 novembre al 25 dicembre 2020 la toscana Probios, specializzata nella distribuzione di alimenti biologici vegetariani, attraverso il proprio e-commerce dà la possibilità ai suoi affezionati clienti di accedere in fase di check out ad un paniere di prodotti, scontati del 50%, da donare al Banco Alimentare della Toscana. Una sorta di “spesa sospesa” per chi in questo momento è in difficoltà.

Banco Alimentare, inoltre, con la Giornata Nazionale della Colletta Alimentare, nel pieno rispetto delle regole anti Covid-19, tra il 21 novembre e l’8 dicembre 2020, mette a disposizione una card da 2, 5 o 10 euro, da acquistare in cassa, nei supermercati aderenti all’iniziativa, oppure online.

L’organizzazione di volontariato, CasAmica Onlus, supporta e accoglie fin dal 1986, i malati e i loro famigliari in difficoltà, provenienti da tutta Italia. È possibile scegliere tra i Regali di cuore per donare la notte o la colazione di Natale a chi non potrà rientrare a casa per le feste. E i Prodotti Solidali con l’acquisto di prodotti alimentari.

A supporto della filiera alimentare entra in scena la piattaforma di food delivery Deliveristo dedicata all’Ho.Re.Ca. (Hotellerie – Restaurant – Caffè) una vetrina online dove chef e ristoratori possono acquistare le migliori eccellenze italiane. Con l’adesione al progetto #iostoconiristoratori Deliveristo mette a disposizione un Customer Care gratuito con l’intento di spingere la filiera agroalimentare alla digitalizzazione – accelerando la gestione della fatturazione, pagamenti e logistica – e di fornire un aiuto ai ristoratori per accedere ai bandi messi a disposizione dallo Stato e dalle Regioni.

Eataly Torino Lingotto, in occasione della campagna Torino Natale Solidale, dal 1° dicembre 2020 ripropone la Spesa Sospesa da destinare alle famiglie più fragili. Dal caffè sospeso a tre opzioni di kit spesa – da 10, 20 e 30 euro – ai quali l’azienda aggiungerà 10 euro di prodotti in più.

Progetto Cacao Sostenibile è un’iniziativa di Esselunga e Altromercato per dare un futuro alle comunità della filiera del cacao in Togo. L’obiettivo è di finanziare la sostituzione e la nuova piantumazione di piante di cacao e di alberi da frutto permettendo così ai coltivatori di diversificare e di migliorare il tenore di vita di una comunità di 7.000 persone suddivisa in 49 villaggi. I possessori della Fìdaty Card possono contribuire con 500 Punti Fìdaty permettendo così ad Esselunga di donare 10,00 euro.

Fenice 2020 è un Vermouth artigianale ottenuto dai vini in giacenza nelle cantine italiane che, post lockdown dell’aprile scorso, contavano un invenduto di 54 milioni di ettolitri circa.
Un prodotto che rientra nel progetto solidale Save the Wine, della giovane azienda piemontese The Spiritual Machine che, su commissione, realizza linee personalizzate di Gin, Vermouth, Bitter, Amari e New Spirit. Fenice 2020 oltre ad avere un blend unico – mix di 20 prodotti, provenienti da 20 cantine differenti, una per Regione – si veste di un’etichetta disegnata dall’artista piemontese Paolo Armitano.

Una latta che accoglie il Panettone Solidale da 750 gr oppure una lattina con 100 gr di cioccolati. Altrimenti la Tisana del Natale, la Christmas Candle e il Segnaposto a forma di gnomo. Queste le proposte della Fondazione Dottor Sorriso nata nel 1995 con l’obiettivo di allontanare la paura e la tristezza dallo sguardo dei bambini ricoverati in ospedale attraverso la Terapia del Sorriso. Una terapia che riduce fino al 20% la somministrazione di analgesici e del 50% i tempi di degenza con un considerevole aumento delle difese immunitarie.

Dal 16 novembre 2020 la Pasticceria Buonarroti ha messo in atto la formula Panettone Sospeso dando la possibilità ai propri clienti di acquistare un panettone da 500 gr. al prezzo di euro 13,00 – solitamente venduto a euro 20,00 – e di farne dono ai meno fortunati.

Adotta un Albero è un’iniziativa molto carina dell’azienda agricola siciliana Aranceagrumi.com che consiste nello scegliere dall’agrumeto una pianta, darle un nome e seguirne la crescita dalla fioritura alla maturazione. Ogni quattro mesi “il genitore affidatario” riceverà una foto che ne testimonierà lo sviluppo fino ad arrivare alla raccolta dei frutti. La fase conclusiva è la spedizione a casa. In occasione di questo Natale, il titolare Ignazio Murgo, donerà un albero ad un’associazione benefica ancora da scegliere.

 

LEGGI ANCHE: CUCINA / CIBO E DINTORNI

 

About author

Gabriella Steffanini

Gabriella Steffanini

Cresciuta professionalmente nel mondo dell’editoria e della comunicazione, oggi, con il progetto Fourexcellences, ha concretizzato un sogno. Attrice per hobby, yogi nell’anima e sportiva per vocazione, è un mix di caos, silenzio, musica, generosità, amore, amicizia, favole, vecchio, moderno, tablet, pc, libri e parole, parole, parole… Cosa saremmo senza? Si occupa di marketing e di digital web.

No comments

Franklin & Marshall. Collezione Autunno/Inverno 2017-2018. Collection Fall/Winter 2017-2018.

#URBANJUNGLE

Potete chiamarla Varsity o College, Stadium, Letter Jacket o ancora Starter Jacket, la sostanza non cambia. Anello di congiunzione tra il mondo underground e quello ...