Cena a Porto Vell

0

Credo sia ormai abbastanza chiaro, visti i post dedicati! Barcellona è la mia seconda casa e quando arrivo in Spagna, il “bentornata” degli amici si trasforma sempre in un’occasione per esplorare nuovi locali.

L’ultimo è il Ristorante Isla Tortuga, molto carino. Ubicato a Porto Vell, tra il lungomare e la città. L’arredamento, in legno, è molto semplice. Lunghi tavoli rettangolari per i grandi gruppi e tavoli più piccoli per chi è in cerca di privacy. Vetrate importanti e piante in ogni angolo. Su ampi banconi sono presentati i piatti o l’alimento del giorno. A noi è capitato il pomodoro, un cuore di bue, enorme, bellissimo e dall’ottimo sapore. E poi i dolci… una gioia per gli occhi e il palato. È una taverna senza età, che accoglie, e ti senti immediatamente a tuo agio.

Lo chef Père Bartolomé ha creato un ampio e appetitoso menu fatto di tapas, di assaggi e di piatti classici realizzati con ingredienti di stagione, genuini, acquistati ogni giorno al mercato. Tra i piatti da provare: le tapas. Di calamari alla andaluza in salsa di pomodoro, di gamberi e aglio, di vongole alla vodka e di cannolicchi. I tacos di controfiletto o Anatra di Pechino. Favolosi i risotti, come pure il potage di fagioli di Santa Pau con vongole. Per chi desidera la leggerezza, segnaliamo la deliziosa Insalata di rucola e asparagi verdi.

Se passate per Barcellona…

www.encompaniadelobos.com | #islatortugabarcelona | #encompaniadelobos

LEGGI ANCHE: FE EXTRA

About author

Gabriella Steffanini

Gabriella Steffanini

Cresciuta professionalmente nel mondo dell’editoria e della comunicazione, oggi, con il progetto Fourexcellences, ha concretizzato un sogno. Attrice per hobby, yogi nell’anima e sportiva per vocazione, è un mix di caos, silenzio, musica, generosità, amore, amicizia, favole, vecchio, moderno, tablet, pc, libri e parole, parole, parole… Cosa saremmo senza? Si occupa di marketing e di digital web.

No comments

boffi e de padova 2015

De Padova e Boffi: lifestyle italiano

De Padova è uno di questi luoghi. Un’agorà dove si sono avvicendati i “Maestri” del design, da Achille Castiglioni a Vico Magistretti, da Dieter Rams a ...