La rinascita del giradischi

0

Con Beogram 4000c Recreated Limited Edition, creato da Jacob Jensen negli anni ’70, Bang & Olufsen dà il via a un’operazione di ripristino e aggiornamento di alcuni pezzi storici del suo catalogo. Novantacinque giradischi progettati per apprezzare, ancora, il suono avvolgente del vinile.

In architettura si parlerebbe di restauro conservativo, ma il giradischi Beogram 4000c Recreated Limited Edition è molto di più, è un omaggio al passato con le prestazioni tecnologiche del presente in un momento in cui i vinili hanno ritrovato un loro posto nel mondo, e non solo presso gli appassionati dell’hi-fi. Usciti dal consumo di nicchia sono diventati degli oggetti di culto, belli da guardare, mostrare e collezionare. Short stories all’interno di grandi, seducenti copertine.

Proprio per (ri)scoprirne tutto il fascino, Bang & Olufsen ha selezionato 95 giradischi Beogram serie 4000 prodotti negli anni ’70 e li ha sottoposti a un’attenta operazione di recupero (smontaggio, ispezione, pulizia) e di aggiornamento con l’aggiunta di un preamplificatore phono con equalizzatore RIAA, che consente di collegare il giradischi ai moderni speaker utilizzando un connettore phono o jack da 3,5 mm.

Ciò garantisce una perfetta integrazione tra Beogram 4000c e l’intera gamma di diffusori domestici di Bang & Olufsen (sia direttamente che tramite Beosound Core), consentendo di immergersi nel suono caldo e analogico del vinile.

Beogram 4000 è stato tra l’altro il primo di una serie di giradischi Bang & Olufsen a disporre di un braccio tangenziale automatizzato. Sulla maggior parte dei giradischi, il braccio ruota verso l’interno, facendo sì che lo stilo applichi una pressione indesiderata sul disco che può provocare una distorsione del suono.

Su Beogram 4000c, l’intero gruppo di componenti del braccio si sposta uniformemente verso il centro del disco, mantenendo lo stilo in una posizione coerente rispetto alla scanalatura del vinile.
Questo sistema di tracciamento tangenziale consente di riprodurre il disco nello stesso modo in cui è stato tagliato il master, offrendo un’esperienza acustica più fedele. Basandosi su un’idea di design in progress, gli ingegneri hanno aggiunto al braccio un nuovo stilo ad alte prestazioni che ricalca le specifiche originali del prodotto, migliorando ulteriormente l’esperienza di ascolto.

Dal punto di vista estetico, la pulizia formale dell’originale è rimasta intatta ma la scocca in alluminio è stata lucidata e anodizzata in una tonalità champagne più calda, il telaio in legno è stato rinnovato e realizzato in rovere massello lavorato a mano e un nuovo coperchio antipolvere protegge il giradischi quando non è in uso.

Creato in 95 unità numerate al costo di 10.000 Euro, Beogram 4000c Recreated Limited Edition è disponibile dal 19 ottobre 2020 solo in alcuni negozi Bang & Olufsen selezionati in tutto il mondo.

 

LEGGI ANCHE: TAG / BANG & OLUFSEN

 

About author

Laura Perna

Laura Perna

Dopo la laurea in filosofia conseguita presso l'Università Cattolica di Milano inizia il suo percorso professionale nell'area della comunicazione: uffici- stampa, relazioni pubbliche, editoria. Il suo rapporto con la scrittura è intenso e quotidiano. FourExcellences rappresenta un "punto e a capo", una svolta. È un'idea, poi un progetto che si trasforma in realtà day by day. È una dichiarazione d'indipendenza che condivide con le sue compagne di viaggio. È lo specchio di un mondo effervescente e creativo, la voce di infinite storie.

No comments