Con il look di un piccolo yacht

0

Progettata da Jean-Marie Finot e Pascal ConqOceanis 30.1” di Bénéteau è un’imbarcazione accogliente, con un timone vivace e sensibile, contraddistinta dal sigillo dell’inventiva e dell’affidabilità. Un piccolo cruiser smart adatto ad ogni tipo di uscita, in mare o al lago.

La nuova Oceanis 30.1 di Bénéteau riafferma l’impegno della casa francese per la realizzazione di una nautica da diporto innovativa e sempre più accessibile.

Presentata alla Boot Düsseldorf 2019 (19-27 gennaio 2019) Oceanis 30.1 “la piccola” della gamma crociera Bénéteau,- ma da ammirare anche al Cannes Yachting Festival (dal 10 al 15 settembre 2019) e al Salone Nautico di Genova (dal 19 al 24 settembre 2019) – è il frutto di un’equazione che ha permesso di ridurre le dimensioni della barca e nello stesso tempo di guadagnare spazio in coperta e all’interno: un plus in termini di abitabilità e comfort.

Le dimensioni fuori acqua 8,99×2,99 metri e un dislocamento a vuoto sotto le 4 tonnellate, rendono Oceanis 30.1 trasportabile su strada, ovviamente da un professionista, senza l’ausilio di un trasporto eccezionale.
Si propone con quattro diversi tipi di deriva. La versione con chiglia retrattile e albero abbattibile per navigare in laghi, canali e fiumi o lungo la costa. Inoltre è robusta e attrezzata per navigazioni al largo.

La carena è firmata Finot-Conq e Associati. Prua sottile che si allarga a spigolo sopra la linea di galleggiamento, il peso ottimizzato, l’avanzamento di bolina e in ultimo la randa a corno sono tutti elementi per far lavorare Oceanis 30.1 a tutte le andature.

La larghezza di poppa regala un doppio timone a ruota (disponibile anche con barra) che libera completamente il pozzetto. Un fiocco auto virante e winch unico per chi naviga ad equipaggio ridotto. Mentre per chi ama performance più importanti Oceanis 30.1 può completarsi di un grande genoa a sovrapposizione, di un code zero su avvolgi fiocco o di uno spy asimmetrico.

Il pozzetto è ancora più ampio nella configurazione con timone di rispetto retrattile in ormeggio. La soluzione albero autoportante/crocette acquartierate elimina il paterazzo e libera la circolazione verso poppa della barca. Lo stesso succede per la scotta randa: posizionata verso prua della discesa libera lo spazio rende sicure le manovre. Da entrambi i lati del grande tavolo del pozzetto pieghevole, due comodi divani per accogliere senza problemi sei persone. Verso poppa, l’accesso al mare avviene tramite un semplice gradino che può essere completato da una piccola piattaforma.

Gli interni sono firmati dallo studio milanese Nauta Design che ha sfruttato al massimo gli spazi. L’inserimento dei pagliolati nella struttura della barca permette infatti di raggiungere 1,98 metri di altezza interna nella parte centrale della barca e 1,85 metri nelle due cabine. I centimetri di lunghezza guadagnati verso prua e verso poppa della barca offrono alle due cabine doppie, un prezioso spazio di movimento con un’entrata accogliente per ogni cabina e un orientamento dei letti disposti lungo la lunghezza della barca. Nel quadrato, due cuccette supplementari grazie ai due divani da 2 metri. Il grande bagno si divide da una parte con il wc dall’altra con la doccia-vasca. A piedi della discesa, la cucina a L si compone di alloggiamenti alti e bassi, di un frigo da 75 litri e di vero e proprio forno sotto i fornelli a gas. Oceanis 30.1 dispone di una discesa dolce (3 gradini a 33°).

Il costo? Si parte da 71.230 Euro (IVA ESCLUSA).

Caratteristiche tecniche:
LUNGHEZZA FUORI TUTTO: 9.53 m
LUNGHEZZA SCAFO: 8.99 m
BAGLIO SCAFO E BAGLIO MAX: 2.99 m
DISLOCAMENTO LEGGERO: 3 995 kg
CAPACITÀ CARBURANTE: 130 L
CAPACITÀ ACQUA DOLCE: 160 L
POTENZA MOTORE: 15 CV
CERTIFICAZIONE CE: B6/C8/D10 in progress

www.beneteau.com | @beneteau_official | #oceanis301

LEGGI ANCHE: FE/EXTRAEXCELLENCES

About author

Gabriella Steffanini

Gabriella Steffanini

Cresciuta professionalmente nel mondo dell’editoria e della comunicazione, oggi, con il progetto Fourexcellences, ha concretizzato un sogno. Attrice per hobby, yogi nell’anima e sportiva per vocazione, è un mix di caos, silenzio, musica, generosità, amore, amicizia, favole, vecchio, moderno, tablet, pc, libri e parole, parole, parole… Cosa saremmo senza? Si occupa di marketing e di digital web.

No comments