Una premium d’alta gamma

0

Eleganza, raffinatezza e tecnologia per la DS 9 E-TENSE che entra nel segmento delle berline premium di alta gamma. Progettata con motorizzazioni ibride plug-in con un motore benzina PureTech e un motore elettrico in modalità zero emissioni.

Gli unici dettagli “storici” della nuova DS 9 E-TENSE sono i “coni” che il modello del 1955 sfoggiava ai bordi del tetto qui rivisitati per accogliere le luci laterali. Oggi la berlina francese è un perfetto connubio di tradizione, savoir-faire, stile, eleganza e tecnologia.

Lunga 4.93 metri e larga 1.85 “indossa” ruote dal diametro di 690 millimetri, DS 9 E-TENSE è più imponente rispetto alle berline della categoria. La nuova versione della piattaforma EMP2, con un interasse che non ha precedenti su questa piattaforma, è tutto a beneficio dell’abitabilità posteriore.

DS 9 E-TENSE ha un frontale espressivo con calandra DS Wings e griglia disegnata ad effetto diamantato tridimensionale. La lavorazione guilloché Clous de Paris sul cofano, per la prima volta dà continuità tra l’interno e l’esterno dell’abitacolo.

Fluidità è la parola d’ordine per definire il design dell’auto che si manifesta con una linea che parte dalla calandra, passa dal cofano, dal parabrezza, dal tetto e raggiunge il bagagliaio senza alcuna interruzione. Le linee laterali sono filanti, con una continuità che va dai proiettori anteriori alle luci posteriori. Questo carattere è sottolineato dalle maniglie delle portiere a scomparsa in tinta con la carrozzeria, e un tetto a due colori con il nero che enfatizza la forza dell’eleganza.

Il lato posteriore integra parafanghi, paraurti e bagagliaio in un unico volume. I fari cesellati con effetto a scaglie, creano un effetto tridimensionale sorprendente mentre i due inserti cromati posti sotto i fari, sono un tributo agli elementi grafici della mitica carrozzeria francese degli anni ‘30. Sottile la terza luce di stop, allarga e prolunga l’effetto visivo del lunotto posteriore.

All’interno dell’abitacolo vince la raffinatezza. La plancia è rivestita interamente di pelle Nappa mentre i sedili di pelle o di Alcantara. I comandi della console centrale, lavorazione guilloché Clous de Paris sono in linea con l’orologio B.R.M. posto sulla parte superiore della plancia. I vetri sono insonorizzati e stratificati e, grazie alla scocca termosaldata, senza vibrazioni. Il sistema acustico HI-FI Focal Electra®, progettato appositamente per DS 9 E-TENSE è ramificato in quattordici altoparlanti installati nell’abitacolo con nuove griglie inox dei tweeter. La funzione DS Park Pilot serve a rilevare, quando gli si passa davanti e fino alla velocità di 30 km/h, un parcheggio. DS Night Vision è una telecamera a infrarossi installata nella calandra anteriore, rileva, fino a 100 metri, pedoni, ciclisti e animali sulla carreggiata. DS Driver Attention Monitoring, tramite una videocamera a infrarossi installata sopra al volante e una videocamera nella parte superiore del parabrezza, sorveglia il guidatore rilevandone i movimenti non lineari e imprecisi – battito delle palpebre, orientamento dello sguardo e movimenti della testa per distrazione – oltre alla traiettoria della vettura rispetto a deviazioni e sollecitazioni di frenata. E se rileva anomalie si attiva immediatamente, sia di giorno sia di notte, con un segnale acustico e un allert visivo sul display centrale.

I DS Active Led Vision, con cinque modalità di illuminazione, si adattano in ampiezza e portata a condizioni di guida e velocità dell’auto.
E con DS Smart Access non è più necessario avere la chiave con sé perché si può autorizzare l’accesso attraverso lo smartphone anche ad altri cinque utenti. MyDS App apre all’auto condivisa con una funzionalità che permette di delegare un altro smartphone, l’accesso e l’avviamento a DS 9 E-TENSE.

DS 9 E-TENSE è progettata con motorizzazione ibride plug-in composta da motore turbo benzina PureTech e da un motore elettrico che erogano una potenza combinata di 225 CV, in grado di percorrere tra 40 e 50 chilometri (WLTP) in modalità zero emissione grazie ad una batteria da 11,9 kWh.

Il motore elettrico, integrato al cambio automatico a otto rapporti, raggiunge una potenza massima di 80 kW (110 CV) e 320 Nm di coppia. Viene sfruttato all’avviamento per dare maggiore potenza in accelerazione e per viaggiare senza emissioni fino a 135 km/h. Zero Emissione è la modalità di guida selezionata di default all’avviamento mentre Hybrid gestisce autonomamente l’erogazione dei due motori, viaggiando 100% elettrico, 100% benzina o utilizzandoli entrambi quando necessario. Sport E-TENSE abbina, al massimo potenziale, energia termica ed elettrica con una configurazione modificata del pedale dell’acceleratore, del cambio, dello sterzo e della sospensione pilotata.

La berlina francese ha un sistema di recupero dell’energia, al rilascio dell’acceleratore e in frenata, che ricarica la batteria durante la guida. La funzione E-Save è una riserva d’energia nella batteria in modalità Zero Emissioni – con diversi livelli – che si sfrutta nei transiti in città in zone a traffico limitato.

I prossimi… E-TENSE da 250 cavalli a due ruote motrici, con una maggiore autonomia, e da 360 cavalli con una trasmissione di 4 ruote motrici intelligenti. Ecco ciò che ci attende.

LEGGI ANCHE: TAG/AUTOMOBILI

About author

Gabriella Steffanini

Gabriella Steffanini

Cresciuta professionalmente nel mondo dell’editoria e della comunicazione, oggi, con il progetto Fourexcellences, ha concretizzato un sogno. Attrice per hobby, yogi nell’anima e sportiva per vocazione, è un mix di caos, silenzio, musica, generosità, amore, amicizia, favole, vecchio, moderno, tablet, pc, libri e parole, parole, parole… Cosa saremmo senza? Si occupa di marketing e di digital web.

No comments

Festa della Mamma 2020

Mother’s Day 2020

“Di mamma ce n’è una sola!”. Fortuna sì, fortuna no, tralasciando le eccezioni alla regola, la mamma è il simbolo della famiglia, il focolare domestico ...