Barovier&Toso. Anteprime Euroluce. Salone del Mobile.Milano 2019

0
barovier e toso anteprime euroluce 2019

Adonis, firmata da Marcel Wanders, è la collezione di lampadari che Barovier&Toso presenta al prossimo Euroluce. Un connubio di stili in cui la tradizione vetraria veneziana si fonde con il linguaggio stilistico del designer olandese.

Sono due i modelli di Adonis che nelle fattezze ricorda il tulipano, il fiore olandese per antonomasia. La forma chiusa dei petali accoglie il fuso luminoso. I bracci si aprono per portare esternamente la luce e rientrano verso l’alto richiudendosi centralmente con un movimento a spirale. Il movimento sofisticato ed elegante dei bracci è enfatizzato dalla presenza di morbide foglie che scendono dalle coppette di cristallo laterali e che adornano la parte centrale del lampadario. Accanto ai fiori, Marcel Wanders introduce farfalle e boccioli di tulipani, immagini bucoliche tipiche dell’XVII secolo olandese, età dell’oro.
L’origine degli ornamenti è in blu ma sono disponibili anche in altre colorazioni. Inoltre grazie alla modularità dei pezzi, è possibile creare ammalianti composizioni scenografiche.

Come sottolinea Gabriele Chiave, direttore creativo dello studio olandese: «Adonis è particolarmente adatto ad essere personalizzato. L’illuminazione dovrebbe essere progettata affinché le persone possano adattarla per creare diversi mood e sensazioni all’interno di uno spazio particolare. Abbiamo progettato questo sistema in modo modulare per consentire un’esperienza di illuminazione più personalizzata, per uso sia residenziale che alberghiero.»

«Illuminazione e creatività sono alla base della cultura olandese. Volevamo che questo lampadario catturasse l’attenzione e, allo stesso tempo, rivelasse un’epoca romantica e nostalgica della storia» afferma Marcel Wanders.

www.barovier.com | @baroviertoso | www.salonimilano.it | @isaloniofficial | #FEsalone2019

LEGGI ANCHE: TAG/EUROLUCE

About author

Gabriella Steffanini

Gabriella Steffanini

Cresciuta professionalmente nel mondo dell’editoria e della comunicazione, oggi, con il progetto Fourexcellences, ha concretizzato un sogno. Attrice per hobby, yogi nell’anima e sportiva per vocazione, è un mix di caos, silenzio, musica, generosità, amore, amicizia, favole, vecchio, moderno, tablet, pc, libri e parole, parole, parole… Cosa saremmo senza? Si occupa di marketing e di digital web.

No comments