Driade. Anteprima Salone del Mobile 2017

0
driade anteprima salone 2017

Cambiare rimanendo se stessi, rimanere se stessi cambiando.”
Instancabile sperimentazione e divertimento, declinati in ogni stanza dell’abitare, sono da sempre i punti di forza che animano tutte le realizzazioni Driade.

Ecco la nuova collezione che l’azienda piacentina presenta al prossimo Salone del Mobile.

Di Francesco Librizzi, piccoli tavoli e complementi, delicati, poetici e raffinati.
Alberto Lievore, abbina il tavolo alla seduta La Francesa. La gamba disassata, sorregge il piano celandosi. Top in legno, vetro e marmo impreziositi da un profilo metallico.
Ludovica+Roberto Palomba arricchiscono la collezione con tre proposte di divani: Mod, New Deal, Reverse e con la seduta Sissi (nella foto), progetto moderno, vanitoso, scultoreo. Evocativa della sedia viennese per eccellenza, anelli morbidi si fondono sensualmente richiamando atmosfere aristocratiche.
Lou Speak dà continuità ai progetti Lou Read e Lou Eat di Philippe Starck che, con Torquemada, disegna anche un’inedita famiglia con tavolo, sedia, poltroncina e sgabello.
Di Konstantin Grcic un nuovo tavolo, in rovere chiaro e rovere scuro e diverse dimensioni, anche in versione consolle, completa la collezione Mingx.
Opera di Driade Lab il cabinet Zigurat, scultoreo e modulabile proposto con fantasie inedite.
Fabio Novembre, per Driade, disegna Venus, un oggetto classico trasformato in una libreria.

www.driade.com

Salone Internazionale del Mobile | Pad. 20 Stand E05F08

About author

Gabriella Steffanini

Gabriella Steffanini

Cresciuta professionalmente nel mondo dell’editoria e della comunicazione, oggi, con il progetto Fourexcellences, ha concretizzato un sogno. Attrice per hobby, yogi nell’anima e sportiva per vocazione, è un mix di caos, silenzio, musica, generosità, amore, amicizia, favole, vecchio, moderno, tablet, pc, libri e parole, parole, parole… Cosa saremmo senza? Si occupa di marketing e di digital web.

No comments