Marta Sala Éditions presenta “Room”, la quinta collezione disegnata dagli architetti Lazzarini & Pickering

0
marta sala editions room lazzarini e pickering 2019

Marta Sala Éditions è una storia di incanto e fiducia nel fare: così possiamo definirla. Marta Sala appartiene ad una delle più celebri famiglie del design italiano, quella di Azucena, creata dalla madre Maria Teresa Tosi, dallo zio Luigi Caccia Dominioni, con Ignazio Gardella e Corrado Corradi dell’Acqua.

Di questa eredità ha conservato ogni misura e lezione ma ha anche compreso il potere del presente quanto il dovere di portare la storia all’oggi. Di dare qualcosa, di rileggere, diversamente, il contemporaneo: «è inutile imparare tante cose”…. Chi ha la grazia di aver vissuto una storia tanto intensa scopre spesso solo a posteriori di aver imparato guardando, ascoltando, perché l’esserci, lì, è la vera essenza che smuove una passione e alimenta il sapere.» Per questa ragione MSÉ porta il suo nome, pertanto la propria responsabilità, a cui ha scelto di aggiungere la parola Éditions, in francese, un omaggio alla città e un segnale di volontà di creare universi che si incontrano e parlano la stessa lingua universale.

Se con la precedente collezione, Frame, emergeva il tema della purezza nelle forme sostenuta dalla grande qualità di realizzazione, quest’anno Marta Sala Éditions si concentra sul tema della camera da letto, per affrontare una parte viva sì ma intima del nostro abitare. Ecco nascere una soluzione innovativa di testata illuminata, Eugenia, che si appende come un quadro; e il copriletto con copricuscini abbinati e dotati di cerniere lampo, concepiti per essere adattabili ad ogni tipo di letto. Come sempre la filosofia del brand è concentrata sulla modularità e ogni singola creazione sarà perfettamente abbinabile e complementare agli altri elementi delle collezioni, come la poltrona Murena, presentata quest’anno in misura più contenuta.

Per questa ragione, Marta Sala ha in catalogo 16 finiture di metallo diverse e innumerevoli proposte di tessuti, tra cui le meraviglie firmate Christian Fischbacher, che permettono di avere pezzi unici, su misura e custom-made.

Ma cos’è il vero lusso? La bellezza, l’eleganza, certamente, ma per MSÉ è la cultura a riassumere tutto ciò insieme al benessere, alla libertà, al rispetto per il cliente che con i suoi codici e linguaggi porterà con sé ogni pezzo fino a renderlo unico per sé.

Fuorisalone 2019 | Corso Monforte 15 Milano
(da lunedì 8 a domenica 14 aprile 2019 dalle 10.00 alle 20.00)

www.martasalaeditions.it | @marta_sala_editions | #MSE’

LEGGI ANCHE: FUORISALONE 2019

About author

Lara Mazza

Lara Mazza

Agli studi scientifici ha preferito la filosofia, la scrittura, la fotografia e poi la comunicazione. Così, a forza di parlare per lavoro e scattare per diletto, sono passati un bel mucchietto di anni. Il tempo passa, la vita corre ma la passione resta. Se su due ruote o accompagnata da un quattro zampe meglio ancora.

No comments