Tecno. Anteprime Workplace3.0. Salone del Mobile.Milano 2019

0
tecno anteprima salone del mobile 2019

Con una storia iniziata nel 1953, Tecno integra la cultura artigianale con le logiche industriali e, con una lucida visione del contemporaneo, implementa le potenzialità del digitale introducendo arredi intelligenti e connessi, portando l’Internet delle Cose nel mondo dell’ufficio.

In occasione del Salone del Mobile.Milano 2019 l’azienda presenta le nuove collezioni dedicate agli spazi collettivi e co-working, ponendo un’attenzione particolare anche alla sua storia, con la riedizione di Todo Modo (nella foto, a sinistra), poltrona progettata dall’architetto Jean-Michel Wilmotte negli anni ’90. Si tratta di un sistema di divani componibile con schienale mobile completamente reversibile. Riedizione di un progetto del 1993 nato per il Louvre – per allestire le sale con una seduta pensata per consentire la visione delle opere d’arte da ogni lato – Todo Modo trova oggi spazio all’interno di lounge di attesa, aree reception e accoglienza, uffici e co-working.

Tra le altre novità proposte:

La seduta Aura (nella foto, a destra)- design Rainlight e Centro Progetti Tecno – favorisce il pensiero e la meditazione. In una realtà sempre connessa e orientata alla condivisione, la forma avvolgente della scocca contribuisce a creare un’area di privacy, suggerendo una sensazione di riservatezza e favorendo la concentrazione all’interno degli spazi co-working, le lounge, gli uffici open space, le situazioni home-office, così come nei luoghi collettivi e negli ambienti pubblici.

Linea (nella foto, al centro) – design Zanon Architetti Associati e Centro Progetti Tecno – è un sistema microarchitettonico, modulare e riconfigurabile, studiato per definire e organizzare gli spazi. La struttura costruttiva (snodo, tubolari, pannelli) è formata da elementi minimi e quasi archetipici che si combinano per rispondere a diverse funzioni: possono creare superfici orizzontali come piani d’appoggio e sedute, piani verticali per ripartire lo spazio, forme che diventano contenitori o supporti integrabili con sistemi d’illuminazione, tessuti e pannelli acustici. Il risultato è un programma flessibile e personalizzabile, una soluzione semplice e funzionale che può caratterizzare molteplici progetti di interior, dai luoghi di lavoro a quelli della casa fino ad ambienti educational. Le strutture si integrano con accessori come ante, cassetti, ripiani, lavagne e sedute, e possono accogliere la tecnologia io.T.

www.tecnospa.com | @tecnospa | www.salonemilano.it | @isaloniofficial | #FEsalone2019 | #FEfuorisalone2019

Salone del Mobile.Milano 2019 | Pad. 16 Stand A23 B20

GUARDA LA VIDEO-INTERVISTA: GIULIANO MOSCONI. TECNO, FUORISALONE 2018

About author

Laura Perna

Laura Perna

Dopo la laurea in filosofia conseguita presso l'Università Cattolica di Milano inizia il suo percorso professionale nell'area della comunicazione: uffici- stampa, relazioni pubbliche, editoria. Il suo rapporto con la scrittura è intenso e quotidiano. FourExcellences rappresenta un "punto e a capo", una svolta. È un'idea, poi un progetto che si trasforma in realtà day by day. È una dichiarazione d'indipendenza che condivide con le sue compagne di viaggio. È lo specchio di un mondo effervescente e creativo, la voce di infinite storie.

No comments