Incontro con l’arte greca e romana

L’Arte classica arriva nella Milano di Expo con una mostra di notevole portata per la vastità del materiale esposto e per la suggestione di alcuni pezzi straordinari. “Mito e Natura. Dalla Grecia a Pompei” riunisce a Palazzo Reale più di duecento capolavori greci e romani, in arrivo dai maggiori musei italiani ed esteri: dal Museo Archeologico di Atene al Kunsthistorisches Museum di Vienna, dal Museo Archeologico di Salonicco al Louvre, dai Musei Vaticani ai Musei Archeologici Nazionali di Napoli, di Ischia, di Paestum e di Taranto, e ai siti archeologici di Pompei, Ercolano e Stabia. L’intento è quello di ricostruire lo sguardo classico sulla natura, nella sua evoluzione e nelle sue varianti. A prevalere è però l’incontro con una bellezza struggente e senza tempo, che ha inciso per sempre nella storia dell’arte universale. Milano offre l’incontro con la grande arte greca e romana come complemento naturale della visita a Expo 2015: il rapporto con la natura, al centro dell’Esposizione, non può che attingere al grande tesoro classico come a una fonte di saggezza e di bellezza che ci appartiene e sa ancora insegnarci molto. A tu per tu con capolavori di straordinaria modernità estetica come il Vaso Blu di Pompei, scopriamo che quei maestri non sono scomparsi, e che noi ne siamo gli eredi. Esserne degni e provare a superarli è la sfida che abbiamo davanti. Una sfida a cui gli stessi classici avrebbero guardato con favore. (Giuliano Pisapia – Sindaco di Milano)

La mostra Mito e Natura. Dalla Grecia a Pompei a Milano, Palazzo Reale, dal 31 luglio 2015 al 10 gennaio 2016. Ideata in occasione di Expo 2015, presenta, attraverso le circa centottanta opere d’arte – greca, magnogreca e romana – la natura nei suoi vari aspetti: l’azione dell’uomo sulla realtà naturale e sull’ambiente. Esposti: vasi dipinti, terrecotte votive, statue, affreschi e oggetti di lusso come argenterie e monili aurei.

mito e natura palazzo reale 2015

Mito e Natura, Milano. Allestimento di Alessandra Chemollo.

Per la prima volta, un percorso verde è entrato in una mostra a Palazzo Reale: Orticola di Lombardia, in collaborazione con Io Donna settimanale del Corriere della Sera, ha allestito sul retro di Palazzo Reale, un giardino che rievoca il viridario delle case romane in cui trovano dimora piante in uso duemila anni fa.

Inoltre, l’Università Statale di Milano organizza un ciclo di eventi “FuoriMostra” nei luoghi simbolo di Milano per approfondire i temi del rapporto tra uomo e natura nel mondo greco e romano – www.lastataleperexpo.it

www.mostramitonatura.it
www.palazzorealemilano.it

La mostra e promossa dal Comune di Milano | Cultura, con l’Università degli Studi di Milano, l’Università degli Studi di Salerno, il Museo Archeologico di Napoli e la Soprintendenza Speciale per Pompei, Ercolano e Stabia ed è prodotto e organizzato da Palazzo Reale con la casa editrice Electa.

About author

Gabriella Steffanini

Gabriella Steffanini

Cresciuta professionalmente nel mondo dell’editoria e della comunicazione, oggi, con il progetto Fourexcellences, ha concretizzato un sogno. Attrice per hobby, yogi nell’anima e sportiva per vocazione, è un mix di caos, silenzio, musica, generosità, amore, amicizia, favole, vecchio, moderno, tablet, pc, libri e parole, parole, parole… Cosa saremmo senza? Si occupa di marketing e di digital web.

Per non smettere di sognare

Chi non è del mestiere a volte può far fatica a distinguere un comunicato stampa da un articolo. Il mestiere del giornalista prevede di non ...