A Cervinia tutti i plus di un’ospitalità a cinque stelle

0

L’Hotel Hermitage Restaurant & Spa di Breuil-Cervinia ha inaugurato la stagione invernale con una proposta che pone un’attenzione speciale al territorio. Un percorso di crescita e valorizzazione partito dal rinnovamento della SPA e della piscina, passando per le nuove suite e il ristorante La Chandelle guidato dallo Chef Gabriele Avanzi e valorizzato dal Consultant Chef Francesco Sposito.

38 camere di cui 8 Classiche, 19 Superior, 5 Premium, 4 Suite Prestige, 2 Master Suite. Questi i numeri di un grande chalet costruito secondo la più antica tradizione montana, con caldi interni in legno dove l’atmosfera è accogliente, e al contempo esclusiva, e l’ospitalità attenta e discreta. Questo e molto altro è il Relais & Châteaux Hermitage di Cervinia, un Hotel a cinque stelle capace di offrire momenti di autentico benessere seducendo il corpo e il palato.

«A disposizione degli ospiti – ci spiega Corrado Neyroz, proprietario dell’Hotel e albergatore di quinta generazione – una piscina interna riscaldata, alimentata da acqua pura di montagna della sorgente privata, la SPA esclusiva The Art of Beauty by La Prairie (con 5 cabine pensate per trattamenti specifici) un’area con bagno di vapore, sauna finlandese, doccia a diluvio e a cascata, doccia emozionale e fontana di ghiaccio… E poi il ristorante La Chandelle che ha appena ottenuto “un cappello” dalla prestigiosa Guida dell’Espresso “I Ristoranti e i Vini d’Italia 2019”.»

Proprio il ristorante ha visto negli ultimi mesi il cambiamento più significativo con l’arrivo dello Chef Gabriele Avanzi. Una scelta nel segno di una cucina innovativa ma interprete del territorio, valorizzata dalla presenza del Consultant Chef Francesco Sposito, due Stelle Michelin, della Taverna Estia di Brusciano in provincia di Napoli. L’esperienza dello Chef campano pluristellato porta una ventata di nuovi sapori e profumi nella cucina dell’Hotel. Una collaborazione eccellente per un menu sorprendente e creativo, contemporaneo e curato in ogni dettaglio, che presta grande attenzione alle materie prime e agli ingredienti puntando su prodotti tipici regionali senza rinunciare a un tocco di internazionalità. Il tutto accompagnato dalle oltre 400 etichette di vini che la cantina dell’Hotel mette a disposizione degli ospiti.

La presentazione del nuovo chef è avvenuta lo scorso ottobre nello show-room Experience Pommery, un luogo cult di Milano dove da sempre vengono celebrati importanti eventi legati al mondo dell’arte, della letteratura e del costume. Per l’occasione lo chef ha messo a punto un goloso menu (preparato a vista con la sua brigata) e Mimma Posca, Amministratore Delegato di Vranken-Pommery Italia, ha proposto in degustazione agli ospiti le note fresche e vivaci di Pommery Apanage Blanc de Blancs, la complessità olfattiva del Vintage Grand Cru Millesimé 2006 e la Cuvée Louise Nature 2004, uno dei più grandi vini concepiti dalla Maison di Reims.

Proposte di soggiorno ed esperienze uniche

Per l’inverno 2019 tanti i pacchetti dedicati allo sport e al relax e un’opportunità unica con il pacchetto speciale “Shop & Ski” – messa a punto con l’hotel Château Monfort, 5 stelle Relais & Chateaux nel centro di Milano – per un soggiorno tutto italiano tra shopping, relax e sci.

Tante inoltre le proposte offerte dal comprensorio sciistico del Cervino a tutti gli appassionati (ricordiamo che a settembre è stata inaugurata la cabinovia del Piccolo Cervino, la più alta al mondo, a Zermatt in Svizzera, che raddoppia la portata di persone e migliora la fruibilità del comprensorio), al fianco di alcune “esperienze speciali” per vivere una vacanza dedicata al relax, un soggiorno romantico o all’insegna dello sport per ricaricare le energie.

Prosegue poi la collaborazione dell’Hotel Hermitage con Allure Alps, DMC (Destination Management Company) specializzato in esperienze e soggiorni di montagna che si propone di offrire servizi esclusivi sul territorio della Valle d’Aosta. Allure Alps suggerisce un ventaglio di circa 40 “Experiences” che comprendono le più classiche attività sportive, visite culturali, enogastronomiche ed escursioni naturalistiche, ma consiglia anche esperienze più particolari come pranzi e cene personalizzati a 3.500 metri di quota, osservando il tramonto o il cielo stellato pernottando in rifugio, escursioni in elicottero, fuoristrada, biciclette con pedalata assistita e molto altro ancora.

www.hotelhermitage.com | @hermitagecervinia | #HermitageCervinia | #LaChandelleRestaurant

LEGGI ANCHE: Comfort, design e una vista sul Monte Bianco

About author

Laura Perna

Laura Perna

Dopo la laurea in filosofia conseguita presso l'Università Cattolica di Milano inizia il suo percorso professionale nell'area della comunicazione: uffici- stampa, relazioni pubbliche, editoria. Il suo rapporto con la scrittura è intenso e quotidiano. FourExcellences rappresenta un "punto e a capo", una svolta. È un'idea, poi un progetto che si trasforma in realtà day by day. È una dichiarazione d'indipendenza che condivide con le sue compagne di viaggio. È lo specchio di un mondo effervescente e creativo, la voce di infinite storie.

No comments

salvatore ferragamo story

Il “calzolaio” delle dive

Non importa quante volte cadi. Quello che conta è la velocità con cui ti rimetti in piedi. (Joe Biden) Sinonimo di altissima qualità “Made in ...