Un eco-resort sulla Riviera del Garda

0

Non lontano dal Vittoriale di Gabriele D’Annunzio, incastonato tra le dolci colline di Gargnano, sorge il Lefay Resort & SPA. Un’architettura tradizionale con un’anima green per una “vacanza benessere” indimenticabile, tra passeggiate nel parco, soste in piscina e cene gourmet.

Siamo sul Lago di Garda, nel cuore della Riviera dei Limoni un’area che si estende da Limone sul Garda a Salò, sulla costa ovest del lago. L’introduzione della coltivazione dei limoni, in questa zona, risale al XIII secolo ed è attribuita ai frati del convento di San Francesco di Gargnano. Il frutto dalla buccia gialla caratterizza, oggi, tutta la costa occidentale del lago che si veste di piante di rara bellezza: cipressi, lecci e frassini sulle coste mentre verso la montagna incontriamo faggi, carpini e olmi.

Il comune di Gargnano, è abbracciato da monti e colline che lo proteggono dai venti freddi del nord, condizione climatica ideale per la crescita di cedri, limoni, appunto, olivi e cipressi. Il centro del paese si raccoglie intorno al porto con, tra gli altri, il Palazzo del Comune edificato alla fine del 1500. Le mura che danno sul lato inglobano le palle di cannone di una nave austriaca che dalle acque del lago, nel 1866 durante la terza Guerra d’Indipendenza, attaccò il centro abitato.
San Giacomo è la chiesa più antica del paese. Spiccano all’interno l’altare in cotto, la statua lignea del santo patrono, custodita in una nicchia, e tre affreschi del Trecento dipinti all’esterno dell’edificio. Numerose le ville storiche che si affacciano sul lago…

Ed è proprio nel comune di Gargnano che nel 2006 dalla “visione” di Domenico Alcide Leali e della moglie Liliana Leali, sorge Lefay Resort & SPA, incorniciato da un parco di 11 ettari di boschi e ulivi che disegnano colline e terrazze naturali. Si tratta della prima SPA in Italia a essere stata certificata come organica ed ecologica. Il comprensorio è infatti alimentato da una centrale a biomasse e da un impianto fotovoltaico che consentono di coprire quasi interamente il fabbisogno della struttura, mantenendo sotto controllo i consumi di pvc, carta e le emissioni di CO2. Anche i consumi dell’acqua sono monitorati e regolati: sia l’acqua piovana che quella scartata dalle piscine vengono recuperate per l’irrigazione.

L’architettura dell’eco-resort si ispira invece alla tradizione, in particolare alle limonaie, costruzioni tipiche dell’Alto Garda, con un edificio centrale nel quale si concentrano i servizi principali e i corpi laterali, articolati lungo il pendio, che accolgono le camere mimetizzate nella vegetazione. Suddivise in cinque tipologie – Prestige Junior Suite, Deluxe Junior Suite, Family Suite, Exclusive Suite e la splendida Royal Pool & SPA Suite – sono state realizzate con tessuti naturali e materiali quali marmi italiani, legno di ulivo e legno di noce.

Ad arricchire l’ospitalità, tra il 2013 e il 2016, il complesso si completa con la Royal Pool & SPA e con la Charme D’Orient, un’area benessere organizzata su 3.800 mq. tra le più grandi in Italia. Fiore all’occhiello della struttura il Lefay SPA Method, un metodo benessere unico che raccoglie i principi della Medicina Classica Cinese e della ricerca scientifica occidentale.
Tre sono le aree che compongono il Mondo Lefay SPA. “Mondo Acqua e Fuoco” con piscine, saune, grotte e laghetti. “Natura e Fitness” con palestra e sala ginnastica. “Nel Silenzio e fra le Stelle: Trilogia nell’Aria” raccoglie tutte le aree esterne, attività sportive e percorsi natura, dedicati al benessere e al relax.

Per chi non vuole rinunciare alla buona tavola è stato creato Lefay Vital Gourmet un mix di genuinità dei prodotti e di creatività dello chef. I piatti proposti, creati in collaborazione con il Comitato Scientifico Lefay SPA, sono ipocalorici e iposodici, con proprietà detossinanti e preparati con metodi di cottura che non vanno ad inficiare l’apparato digerente. Inoltre esprimono le stagioni, puntano alla dieta mediterranea e l’attore principale è l’olio extravergine di oliva.

Principi che l’Executive Chef Matteo Maenza trasferisce nelle ricette proposte nel ristorante La Grande Limonaia e nella Trattoria La Vigna.

Nel 2017 sono iniziati i lavori e quest’estate è prevista l’inaugurazione della seconda struttura del gruppo: Lefay Resort & SPA Dolomiti a Pinzolo, Trento.
Stay tuned…

https://lagodigarda.lefayresorts.com/it | www.lakegardasee.com

LEGGI ANCHE: A CERVINIA TUTTI I PLUS DI UN’OSPITALITA’ A CINQUE STELLE

About author

Gabriella Steffanini

Gabriella Steffanini

Cresciuta professionalmente nel mondo dell’editoria e della comunicazione, oggi, con il progetto Fourexcellences, ha concretizzato un sogno. Attrice per hobby, yogi nell’anima e sportiva per vocazione, è un mix di caos, silenzio, musica, generosità, amore, amicizia, favole, vecchio, moderno, tablet, pc, libri e parole, parole, parole… Cosa saremmo senza? Si occupa di marketing e di digital web.

No comments

columbia fall winter donna 2015

Correre come respirare

Correre è molto utile. È un bene per le gambe e i piedi. È anche molto buona per la terra. La fa sentire necessaria. (Charles M. ...