Abiti da sposa come dipinti

0

New Eva, la nuova collezione di abiti da sposa della designer cagliaritana Elisabetta Delogu. Pezzi unici com’è nella natura di un’artista che è anche pittrice. Dettagli ricamati a mano, tessuti tinti artigianalmente, giochi di trasparenze e drappeggi che valorizzano il corpo e lo spirito.

I matrimoni si amano o si odiano. A me piacciono e divertono molto se non altro per ritrovare amici e conoscenti che con gli anni ho trascurato. Ma il momento della giornata che preferisco in assoluto è l’arrivo della sposa, la vera protagonista, quando l’abito viene svelato…

Perché? Perché è l’abito che s’indossa per un solo giorno, per Il Giorno, e che racchiude l’essenza della donna che lo porterà. Perché non si può sbagliare. Perché è la scelta, l’acquisto, la mise che a fine giornata andrà sì a riempire l’armadio ma è l’abito che conserverà nel cuore un posto speciale…

E speciali e uniche sono le creazioni della designer cagliaritana Elisabetta Delogu, capace di fondere, nei suoi abiti, mode del passato e suggestioni contemporanee per lasciare il passo a uno stile riconoscibile, romantico ed etereo, sapiente alchimia di grazia, armonia e sensualità. Creazioni che lasciano il segno a partire dai tessuti utilizzati: organze, tulle, pizzi che convivono con bourette e shantung ricamati a mano.

New Eva, la collezione 2021, prende forma da morbida seta, da veli trasparenti, da morbidi drappeggi, da pizzi rebrodé e da decori floreali. Ogni dettaglio è il risultato di un’attenta cura sartoriale.

Se dal vivo parlano gli abiti in questa sede vi consigliamo di guardare la gallery fotografica…

 

LEGGI ANCHE: TAG / ABITI DA SPOSA

 

About author

Gabriella Steffanini

Gabriella Steffanini

Cresciuta professionalmente nel mondo dell’editoria e della comunicazione, oggi, con il progetto Fourexcellences, ha concretizzato un sogno. Attrice per hobby, yogi nell’anima e sportiva per vocazione, è un mix di caos, silenzio, musica, generosità, amore, amicizia, favole, vecchio, moderno, tablet, pc, libri e parole, parole, parole… Cosa saremmo senza? Si occupa di marketing e di digital web.

No comments

aria trio singers 2019

C’è musica nell’ARIA

Un trio di soprani – composto da Simona Rais, Yuliaya Vyshnyvetska e Gesu Zefi – con una proposta originale: cantare le colonne sonore del cinema ...