Una donna mai uguale a se stessa

0
Prada Donna Primavera/Estate 2020

Dopo Optimist Rhythm, la campagna pubblicitaria Prada, Primavera-Estate 2020 Uomo dello scorso gennaio, vi raccontiamo la Donna.
Anche per la Donna Primavera/Estate 2020 le iniziali del marchio Prada sono declinate in acronimi che raccontano la campagna con prospettive e visioni del mondo che possono essere interpretate all’infinito.

Freja Beha, Sara Blomqvist, Anna Ewers, Berit Heitman, Ruiqi Jiang, Ashley Radjarame, Kyla Ramsey, Charlotte Rose, Miriam Sanchez e Zso Varju sono le modelle scelte e fotografate da Jamie Hawkesworth.

«Le immagini esprimono un senso di rinnovamento perpetuo e riformulazione del linguaggio fotografico, ribellandosi ancora una volta alle descrizioni e passando dal bianco e nero al colore, dal ritratto alla figura intera, dal rurale all’urbano, dalla spontaneità del reportage alle pose più classiche e studiate. Da una vita all’altra.»

Immagini e parole che racchiudono tutte le identità del marchio Prada e di un’evoluzione che non intende fermarsi. «Ed è così che esplorano il fondamentale paradosso di Prada: immediatamente riconoscibile, ma impossibile da definire.»
Il video della campagna riprende ed enfatizza il tema sviluppato attorno alle parole che compongo il nome Prada.

Crediti:
Fotografo: Jamie Hawkesworth
Regista: Ferdinando Verderi
Modelle: Freja Beha, Sara Blomqvist, Anna Ewers,
Berit Heitman, Ruiqi Jiang, Ashley Radjarame,
Kyla Ramsey, Charlotte Rose, Miriam Sanchez,
Zso Varju.
Direttore creativo: Ferdinando Verderi

LEGGI ANCHE: PAROLE, IMMAGINI, INDIVIDUALITA’

About author

Gabriella Steffanini

Gabriella Steffanini

Cresciuta professionalmente nel mondo dell’editoria e della comunicazione, oggi, con il progetto Fourexcellences, ha concretizzato un sogno. Attrice per hobby, yogi nell’anima e sportiva per vocazione, è un mix di caos, silenzio, musica, generosità, amore, amicizia, favole, vecchio, moderno, tablet, pc, libri e parole, parole, parole… Cosa saremmo senza? Si occupa di marketing e di digital web.

No comments