Flower power

0
prada e thomas demand nuove vetrine

Un arrivederci all’Inverno e un benvenuto alla Primavera attraverso la fioritura dei ciliegi. Prada presenta le nuove vetrine, opera dell’artista tedesco, classe 1964, Thomas Demand, che ha “vestito” i suoi negozi in tutto il mondo.

La bellezza dei fiori raccontata attraverso l’Hanami la secolare arte giapponese di “osservare i fiori”. Una sequenza delle vetrine intitolate Blossom «danno vita a una narrazione vibrante, inserita nel mondo reale e in un dialogo nuovo con il pubblico delle strade, nelle città del mondo».

Le installazioni che creano le vetrine si articolano su fondali luminosi curvi o a box e si completano da espositori in acciaio con piano in perspex rosa opaco o da cilindri luminosi che vanno a riprendere i motivi floreali che compongono lo sfondo.

«Questo lavoro si colloca nel solco dell’intera opera dell’artista tedesco, al cui centro sta la fotografia intesa come linguaggio globale. Anche in questa serie, Demand ricostruisce immagini esistenti e le rimpiazza con una loro versione artificiale. Attraverso la collaborazione con Prada, la sua ricerca instaura così un incontro e uno scambio fecondo con l’universo della moda.»

Il nuovo allestimento è visibile da questo mese di febbraio nei negozi Prada di New York, Milano, Parigi, Londra, Tokyo, Singapore,Seoul, Los Angelese altre selezionate città.

Didascalia.
Prada.
Galleria Vittorio Emanuele II, Milano.
Thomas Demand.

LEGGI ANCHE: TAG/FONDAZIONE PRADA

About author

Gabriella Steffanini

Gabriella Steffanini

Cresciuta professionalmente nel mondo dell’editoria e della comunicazione, oggi, con il progetto Fourexcellences, ha concretizzato un sogno. Attrice per hobby, yogi nell’anima e sportiva per vocazione, è un mix di caos, silenzio, musica, generosità, amore, amicizia, favole, vecchio, moderno, tablet, pc, libri e parole, parole, parole… Cosa saremmo senza? Si occupa di marketing e di digital web.

No comments

Harmony Maker di Natuzzi Italia

Natuzzi Italia: Harmony Maker

Già l’ulivo, all’ingresso dello stand Natuzzi, durante l’ultima edizione del Salone del Mobile di Milano, esprimeva l’essenza e i valori di questa azienda nata in Italia: ...