Barba & Capelli. Il luogo, i gesti, la tradizione

0

Farsi tagliare i capelli, regolare la barba o provare un’autentica rasatura tradizionale italiana. I Master Barbers vi introdurranno a questi rituali (e a molti altri), in tutta sicurezza. L’appuntamento è in Via Gesù 1, per regalarsi, nella boutique milanese di Acqua di Parma, un’esperienza di relax e benessere. Un luogo unico per comfort ed eleganza che invita nuovamente a prendersi cura di sé.

La boutique milanese di Acqua di Parma è pensata come una casa. Sobria, eppure calda e invitante, accoglie i clienti, abituali e di passaggio, nel bellissimo spazio di Palazzo Melzi di Cusano in via Gesù 1, proprio nel cuore del quadrilatero della moda.

Il progetto, firmato dall’architetto Patricia Grosdemange esprime nelle linee e nei materiali il lifestyle italiano e il DNA del marchio. Di stanza in stanza si approda ogni volta ad una diversa destinazione: dall’ingresso, una sorta di lobby in cui sono presentati i prodotti fondamentali del brand e le ultime novità, si passa alla sala centrale, dedicata alla scoperta dei profumi con un grande orgue à parfums al centro. A seguire la cucina, con un grande bancone in onice per accomodarsi e fare due chiacchiere, un salottino, per una pausa rilassante, la sala delle candele (ancora oggi completamente colate a mano in stampi di ghisa), la sala-patio dedicata alla cura del corpo e ai saponi e la Barberia, che racchiude tutta la storia della collezione Barbiere di Acqua di Parma, famosa fin dalla sua creazione per le preziose formulazioni e per l’abilità dei Barbieri della Maison.

Ed è proprio in questo “santuario” del benessere maschile che abbiamo chiesto ai Master Barbers di Acqua di Parma come si sono organizzati per rispondere alle nuove esigenze di sicurezza, dettate dall’emergenza sanitaria e, naturalmente, come avere barba e capelli sempre al top.

Come garantite la sicurezza dei Vostri clienti?
Oltre ai totem con disinfettante, che sono un po’ ovunque nella boutique, misurazione della febbre, mantelline e asciugamani monouso, abbiamo adottato delle linee guida piuttosto stringenti per quanto riguarda la Barberia.
Abbiamo riaperto più tardi rispetto agli altri proprio per organizzarci al meglio e offrire uno standard di sicurezza elevato. Al momento abbiamo tre tipi di sterilizzazione, a seconda del tipo di attrezzature. Una al quarzo ad alte temperature per gli oggetti in metallo: forbici e rasoi, una a immersione per pettini e spazzole in materiali plastici e un’ulteriore sterilizzazione a raggi UV per entrambi. Naturalmente càmici e mantelle monouso per il barbiere e il cliente.
Noi lavoriamo ovviamente con la mascherina, che facciamo indossare anche al cliente nel momento in cui facciamo il lavaggio e il taglio dei capelli – lavoriamo sempre su capelli puliti – quando poi si passa alla barba, e il cliente toglie la mascherina, noi indossiamo anche una visiera in plastica trasparente. Tra un cliente e l’altro il kit completo dell’attrezzatura viene messo a sterilizzare e viene utilizzato, per il cliente successivo, un altro kit già sterilizzato. A conclusione del trattamento le poltrone vengono poi passate con delle salviette imbevute di soluzioni disinfettanti e igienizzanti.
Tutto, pur di garantire ai nostri ospiti sicurezza e tranquillità. Al momento tra l’altro, all’interno della Barberia, è attiva una sola postazione, dunque il cliente non ha contatti con altri se non con il suo barbiere. E questo è uno spazio molto riservato, un piccolo “santuario” del benessere maschile che assicura sempre momenti di piacevole relax.

Quanto dura mediamente un trattamento in Barberia?
Più o meno 45 minuti. Barba e capelli un’ora e un quarto circa, più un quarto d’ora per organizzare il tutto.

Dopo il lockdown quali sono stati i trattamenti più richiesti?
Dopo tanti mesi di chiusura… proprio “barba e capelli”!

Quali sono i servizi offerti dalla Barberia?
Si va dalla regolazione della barba e alla sua cura con sieri per idratarla, dalla rasatura tradizionale italiana (quella fatta a lama, che elimina completamente la barba con doppio panno caldo profumato prima e dopo la rasatura) al trattamento Prestige che dura un’ora e ha all’interno in più, oltre alla regolazione o alla rasatura tradizionale classica, lo scrub viso, una maschera viso idratante all’acido ialuronico e una crema contorno occhi. Poi ci sono la rasatura della testa con panno caldo e il taglio dei capelli.
È possibile inoltre acquistare dei voucher preimpostati da regalare. Si può scegliere tra Prestige shave, Bridegroom and best man, Always in love with you, To the father of my son, To my dad, Father-to-be, Groom your every wish, Timeless gentleman, Red carpet ready, First time at the barbiere che all’interno comprendono diverse combinazioni di trattamenti, con costi differenti, da regalare al fidanzato, al marito, al figlio o a un amico…
È un dono originale e di solito molto gradito, per un compleanno, un anniversario o un’occasione speciale. Si regala questo voucher cartaceo, magari in combinazione con qualche prodotto, e poi il cliente può prenotare quando vuole, i voucher non hanno scadenza.

Qualche suggerimento per i giovani o per chi vuole iniziare a farsi crescere la barba…
Come qualsiasi progetto occorre pensarci e averne cura. Almeno una volta ogni venti giorni/un mese bisognerebbe concordare col barbiere la giusta forma per farla crescere al meglio, per avere sempre un effetto ordinato e pulito. Poi c’è un discorso quotidiano di detersione e idratazione che molti sottovalutano.
Lo shampoo per capelli ad esempio, è troppo aggressivo sul viso, è un prodotto nato per la cute. Noi abbiamo creato uno shampoo appositamente pensato per la barba con tensioattivi molto delicati che vanno a pulire il pelo senza influire sul Ph della pelle del viso.
Altrettanto importante è idratare la barba ma anche la pelle sottostante, fondamentale perché l’epidermide non si desquami dando luogo a un’antiestetica forforina. È quindi necessario un prodotto da massaggiare anche due volte al giorno facendolo penetrare bene nella pelle e poi utilizzare una spazzola da barba.
Acqua di Parma propone un siero che piace moltissimo. È un prodotto particolare, a basso peso molecolare, ed è un mix tra un gel e un olio. Viene assorbito immediatamente dal viso e toglie opacità alla barba senza lasciare alcun tipo di traccia oleosa.

Dunque non vi resta che prendere un appuntamento. Non siete di Milano? Non preoccupatevi, le boutique Acqua di Parma con i suoi Master Barbers sono anche a Roma, Miami, Dubai e da Selfridges a Londra.

LEGGI ANCHE: TAG/ACQUA DI PARMA

About author

Laura Perna

Laura Perna

Dopo la laurea in filosofia conseguita presso l'Università Cattolica di Milano inizia il suo percorso professionale nell'area della comunicazione: uffici- stampa, relazioni pubbliche, editoria. Il suo rapporto con la scrittura è intenso e quotidiano. FourExcellences rappresenta un "punto e a capo", una svolta. È un'idea, poi un progetto che si trasforma in realtà day by day. È una dichiarazione d'indipendenza che condivide con le sue compagne di viaggio. È lo specchio di un mondo effervescente e creativo, la voce di infinite storie.

No comments