Foto. Riscoprire il piacere di scattare e stampare

0
Polaroid MINT Shoot and Print 2018

Ispirata alla modalità di scatto degli smartphone, la nuova Polaroid MINT Shoot and Print leggera (solo 173gr) e compatta permette di scattare e stampare foto di alta qualità (formato 5×7,6 cm), inquadrando in verticale. Disponibile in cinque colori: blu, nero, bianco, rosso e giallo, è dotata di specchietto per i selfie e di modalità autoscatto. E poi niente più cartucce o nastri da cambiare, ma solo un pratico blocchetto di fogli in carta Zink autoadesiva e resistente all’acqua e all’umidità.

Tra le caratteristiche tecniche: un sensore da 16 Megapixel per un alto grado di dettaglio ed una ottima resa delle immagini, led flash automatico integrato per scatti luminosi anche in condizioni di scarsa luce, tre tipologie di filtri (vivido, bianco e nero e vintage), possibilità di stampare con o senza cornice Polaroid, batteria a lunga durata e possibilità di salvare le immagini in una scheda di memoria (disponibile su richiesta).

La confezione contiene tutto il necessario per iniziare a divertirsi a scattare e stampare: Polaroid MINT Shoot and Print, cavo MicroUSB per la ricarica, manuale utente e 5 fogli di Carta Zink.

Presto Polaroid MINT Shoot and Print non sarà più l’unica MINT della famiglia: l’azienda ha infatti pensato anche a chi preferisce scattare con lo Smartphone e stampare immediatamente tramite app con una mini stampante tascabile: Polaroid MINT Printer. Stay tuned!

www.polaroid.com | @Polaroid | @PolaroidOriginals | #PolaroidMint

LEGGI ANCHE: La cultura e l’arte hanno un motore verde

About author

Laura Perna

Laura Perna

Dopo la laurea in filosofia conseguita presso l'Università Cattolica di Milano inizia il suo percorso professionale nell'area della comunicazione: uffici- stampa, relazioni pubbliche, editoria. Il suo rapporto con la scrittura è intenso e quotidiano. FourExcellences rappresenta un "punto e a capo", una svolta. È un'idea, poi un progetto che si trasforma in realtà day by day. È una dichiarazione d'indipendenza che condivide con le sue compagne di viaggio. È lo specchio di un mondo effervescente e creativo, la voce di infinite storie.

No comments

Billiani. Riedizione di un'icona del design anni Settanta firmata Kazuhide Takahama. Billiani ripropone il tavolino “Marcel” nella versione originale, in tondino di metallo cromato con piano in vetro trasparente o fumé, e aggiunge alcune varianti: marmo o legno laccato per il piano e la disponibilità di una seconda altezza.

Sedie e sogni

Sedie in legno, “per far stare comodi i sogni”. È l’immagine poetica che guida Billiani dal 1911, una visione insolita di un elemento d’arredo ormai ...