Relax e sport in Valle d’Aosta

Pré-Saint-Didier è un deliziosa cittadina nella Valdigne – l’alta valle della Dora Baltea – in Valle d’Aosta. Il luogo era già noto in epoca romana – come Aræbrigium – per le fonti di acqua calda provenienti dalla Dora Verney. Il primo stabilimento termale risale al 1834. Dopo trent’anni di inattività, nel luglio 2005 sono state inaugurate le nuove Terme di Pré-Saint-Didier, frutto della collaborazione tra il gruppo Quadrio Curzio, la controllata Quadratec – che ha ideato ed elaborato il progetto – e la Terme di Pré-Saint-Didier srl – che gestisce la struttura. Gli edifici sono stati totalmente ristrutturati, con la creazione di un’area termale con saune, bagni vapore e piscine termali.

Assolutamente da non perdere la cascata – L’Orrido di Verney – le cui acque sono racchiuse tra due strette e disagevoli pareti rocciose che scendono in verticale. Nel 2014 è stata inaugurata una passerella panoramica, sospesa nel vuoto, a 160 metri di altezza, per ammirare la catena del Monte Bianco, sulla conca di Pré-Saint-Didier con Champex, Palleusieux e Verrand, oltre alla cascata dell’Orrido e alla grotta della sorgente termale. Numerose le attività sportive praticabili sul territorio: dal parapendio, al rafting nella parte alta della Dora Baltea, al Parco Avventura Mont Blanc – con sette differenti percorsi: dal più semplice al più complesso. Oltre naturalmente allo sci!

Direi la vacanza ideale: sport, relax… un piatto di polenta e fontina e un bicchiere di rosso Fumin.

www.comune.pre-saint-didier.ao.it
www.termedipre.it

LEGGI ANCHE: UN DELIZIOSO BORGO AGRICOLO NEL CUORE DELLA TOSCANA

About author

Gabriella Steffanini

Gabriella Steffanini

Cresciuta professionalmente nel mondo dell’editoria e della comunicazione, oggi, con il progetto Fourexcellences, ha concretizzato un sogno. Attrice per hobby, yogi nell’anima e sportiva per vocazione, è un mix di caos, silenzio, musica, generosità, amore, amicizia, favole, vecchio, moderno, tablet, pc, libri e parole, parole, parole… Cosa saremmo senza? Si occupa di marketing e di digital web.

Tecno. Dopo un accurato intervento di restauro e riqualificazione funzionale, curato dall'Architetto Piero Lissoni, Tecno ha inaugurato nel 2008 la sua sede milanese presso i Caselli daziari di Porta Garibaldi (1826) in Piazza XXV Aprile.

Tecno e Zanotta: un disegno comune

I “due punti”, aggiunti nel 2015 al logotipo Zanotta dal graphic designer Leonardo Sonnoli, erano una dichiarazione d’intenti. Il segno di un’apertura verso il futuro, ...